Scuole libere in Svezia

Riporto qui il mio commento a questo post.

Il nostro sistema scolastico è attualmente sottoposto a forti critiche. Le friskolor (scuole libere) non hanno infatti portato grandi benefici educativi: la Svezia è peggiorata nei ratings internazionali (http://www.thelocal.se/16238/20081210/#.UR9e6C7fND8 e http://www.thelocal.se/44816/20121203/#.UR9cYy7fND8) e la maggior parte degli svedesi è favorevole ad un abbandono del sistema (http://en.wikipedia.org/wiki/Education_in_Sweden).
Recenti scandali venuti alla luce hanno messo in evidenza che le friskolor, dietro a cui stanno aziende che intendono guadagnare, non mirano a dare una migliore educazione, quanto ad avere più studenti possibili: questo porta ad una concorrenza fra vari istituti che offrono computer portatili ed altri specchietti per le allodole pur di aumentare il numero dei propri iscritti. Ciò però non si traduce in maggiore qualità dell’insegnamento. Gli insegnanti ricevono spesso pressioni dalla dirigenza per dare voti più alti (scuola più facile= maggiorni studenti = più soldi dallo stato http://dagbladet.se/nyheter/sundsvall/1.2583336-flera-larare-i-hard-kritik-mot-friskola); gli studenti non ricevono il sostegno di cui hanno bisogno (gli insegnanti devono “produrre” e quindi dedicano meno tempo al singolo studente); scuole che chiudono all’improvviso lasciando gli studenti nel bel mezzo del loro corso di studi (personalizzato e non replicabile da un’altra scuola); sovraffollameneto delle calassi (più studenti per insegnante = risparmio per la scuola).

  1. #1 by Alwx on 19 February 2013 - 10:34

    Colgo l’occasione per segnalare il caso dell’Engelska Skolan. Assolutamente da evitare, non hanno neppure una biblioteca, non puliscono e sfruttano i dipendenti. Inoltre hanno classi di 30 alunni. Non a caso cambiano in continuazione il personale. Il boss è un deficiente (americano) che ha in mano diverse sedi. Sarebbe da denunciare.

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: