Stragi ignorate

114 morti legati alla caccia.

Fossero tutti cacciatori penserei che è questione di karma (benché 114 morti contro milioni di animali massacrati per sport non mi pare bilanciato)

Purtroppo inverce molte delle vittime umane sono non-cacciatori; una strage (sia di umani che di animali) che non riceve la dovuta attenzione.

  1. #1 by Locomotiva on 5 November 2012 - 16:25

    io ho captato persino che l’ultima frontiera del radical-chic è il ‘kill what you eat’: per chi non vuole fare il vegetariano ma mangiare carne è poco cool, ecco che si ammazza ciò che si mangia.

    Si toccano gli estremi: il massimo dell’hipsteraggio con il minimo del becero contadino del profondo sud degli Stati Uniti (equivalente al leghista di Caronno Pertusella, circa).
    Anche se, non so, ma io mi sentirei poco tranquillo se c’è in giro Zuckenberg con un fucile in mano (che, a parole, il papà di facebook è uno di questi che se vuole un pollo gli tira il collo)

    Ci salveranno i maya?

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: