Ma perché?

Ma perché mi ostino a parlare ai gatti (e già lì ci sarebbe da domandarsi perché) in svedese?

  1. #1 by Daniele on 22 October 2012 - 17:45

    Pensa che io lo faccio un po’ in svedese, un po’ in inglese, un po’ in italiano… Impareranno?

    • #2 by gattovi on 22 October 2012 - 19:05

      giusto! Tanto i miei gatti non è che avranno chissà quali occasioni mondane a cui partecipare ;-)

  2. #3 by Locomotiva on 22 October 2012 - 09:47

    viva i gatti meticci anche culturalmente – parlagli in vicentino.

    (Tra parentesi, io mi inquieto sempre di come vengono rappresentate nelle varie lingue i versi degli animali: che un gatto che fa miao in italiano e meow in inglese ha un che di controsenso – ed un gallo fa chichricchì o Cocka-doodle-doo ?)

  3. #4 by Bad Grass on 22 October 2012 - 08:38

    Non so, forse è perché sono gatti svedesi? :-) Miagolano in svedese?

    • #5 by gattovi on 22 October 2012 - 08:42

      Per fortuna miagolano pochissimo :-)

      • #6 by kusanagi65 on 22 October 2012 - 17:07

        secondo me miagoli anche tu per loro :D

      • #7 by gattovi on 22 October 2012 - 19:05

        ma in svedese con accento strano ;-)

    • #8 by Morgaine le Fée on 23 October 2012 - 14:43

      Mah, per me miagolano in Skånska

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: