Jag pratar svenska!

Da Burger King:

GattoVI: Hej, jag vill ha en vegetariska meal [in svedese: ciao, vorrei un meal vegetariano]
Commessa brufolosa: do you eat here or take away? [in inglese: mangi qui o porti via?]
GattoVI: Jag pratar *ju* svenska! [in svedese: io *parlo* svedese]
Commessa brufolosa: oh sorry! [in inglese: oh scusa]

GattoVI toglie la sicura al bazooka.

Mi dà un fastiiiiiiiiidio indescrivibile quando gli svedesi mi negano la svedesità.

So che il mio accento è tutt’altro che skånsk, ma la lingua locale la parlo e la capisco (con alcune eccezioni). Perché ti ostini a rispondermi in inglese?
E’ come se mi rinfacciassero di continuo che io proprio svedese-svedese non sono, e loro sì!

Mannaggia!

Advertisements
  1. #1 by unitalianoinsvezia.com on 5 November 2011 - 20:50

    LOL! Capita sempre anche a me. :-D

  2. #2 by GattoVI on 2 November 2011 - 08:04

    ah, l'ah…sma ;-) All'inizio pensavo che al mio interlocutore fosse venuto un attacco d'asma ha ha haAdesso ce l'ho pure io e mi accorgo di usarlo  in continuazione, anche quando parlo in italiano od inglese :-)

  3. #3 by utente anonimo on 1 November 2011 - 20:03

    Riguardo alle pronunce, hai presente quando annuiscono? Dicono 'ah!' aspirando l'aria, credo sia un francesismo visto che esiste una cosa simile anche a Parigi. Le prime volte mi chiedevo sempre se fosse successo qualcosa di grave! Ad majora

  4. #4 by utente anonimo on 1 November 2011 - 20:00

    Beh, allora vuol dire che il mio cervello è andato definitivamente in vacanza (si è dissociato, visto che io non ci vado praticamente mai).Che figura riguardo la provenienza, mi scuso!Alex

  5. #5 by GattoVI on 1 November 2011 - 19:24

    Alex: non mi riesce tanto di seguire il tuo ragionamento.Comunque io sono vicentino, non napoletano :-)

  6. #6 by utente anonimo on 1 November 2011 - 19:04

    Infatti, le umlaut tedesche sono facilissime! (ma come napoletano sei avvantaggiato perché esistono suoni simili anche in quella lingua, come amava spesso dire un mio prof di tedesco). Comunque complimenti per aver studiato tedesco al liceo – ora capisco la forma mentis ; ) Le ae sono temibili, concordo e pure tutta quell'aria emessa e aspirata per dire 'lago' oppure 'sì'. Ecco perché non amano l'aglio! (anche se poi ho scoperto che in certe lande del regno lo mangiano, forse qualche bonde). Comunque come facciano gli svedesi a mangiare e parlare nello stesso tempo rimane per me un mistero della fede e pure la storia dello snus mi mette in imbarazzo. T í trovi là a sforzarti di non ridere vedendo quel pacchetto che viaggi su è giù per la dentiera del tipo. Mah… a volte rimpiango la parlata da lord anglosassoni. Almeno tengono la bocca chiusa! Alex

  7. #7 by GattoVI on 1 November 2011 - 18:46

    Alex: ah però! E con la a che si pronuncia o, con la o che si pronuncia u e con la u che si pronucnia aeiou come te la cavi? ;-)A me le umlaut fanno un baffo: ho studiato tedesco al liceo ;-) Mi fa meno paura una ä che una æ

  8. #8 by utente anonimo on 1 November 2011 - 17:48

    Ä, Ö, Å, Y, dittonghi e accoppiate di vocali+consonanti ; )In questo periodo il rischio di sputazzare (dentiera compresa) è davvero imbarazzante e non posso mandare a rotoli la mia vita lavorativa e sociale pretendendo di pronunciare 'sta roba. Indi per cui mi limito solo a scriverlo e a leggerlo aspettando tempi migliori (confidando nei ritmi della sanità svedese : D : D  ah, ah, ah!!!)Comunque ti capisco, pure io all'inizio ho avuto un mezzo chock anafilattico con le umlaut; non capivo perché mai esse potessero essere pronunciate diversamente dalla maniera tedesca! (ebbene sì, mi è toccato imparare il tedesco da piccola – e ti assicuro che ancora non mi sono ripresa!).Bene ti saluto e mi vedo una puntata di 'Bones'! (carino anche se agguantano teschi come fossero palloni da rugby, trasportano scheletri umani in aeroporto ecc. – sai, le solite 'america**ate') Ciao   Alex

  9. #9 by GattoVI on 1 November 2011 - 17:11

    Alex: quali sarebbero le "famose vocali"? La y? Io c'ho rinunciato. A seconda delle occasioni, la pronuncio come i o come ü :-)

  10. #10 by utente anonimo on 1 November 2011 - 16:14

    Sì, lo parlo ma ora che sto rifacendo i denti (implantologia) non riesco a pronunciare le famose vocali(!) Argh, non ridere ma è così!Indi per cui, onde evitare di sputare la dentiera ripiego sulla mia seconda lingua madre. Oltretutto ho pure la spocchia da sporco imperialista anglosassone (anche se gli USA stanno andando a rotoli) ; ) eh,eh!A proposito di USA, un mio amico che va in NJ per lavoro – roba medica – si è ritrovato ad alloggiare in un hotel che per non chiudere ora ospita senzatetto e gente con problemi mentali. Argh. Sic transit gloria mundi!Alex

  11. #11 by GattoVI on 31 October 2011 - 18:52

    Alex_Vr: prima fammi finire col cinese! (chissà che non trovi lavoro alla Saab o alla Volvo)  :-)Alex: ma… perche non parli svedese? ;-)

  12. #12 by utente anonimo on 31 October 2011 - 13:10

    A me invece succede che mi parlano sempre e solo svedese. Io rispondo in inglese perché il mio accento svedese fa schifo. Indi mi guardano straniti per qualche secondo e mi chiedono come mai non parlo svedese (forse una svedese ritornata?), poi da dove vengo. Ah, ah, ah!!Ciao , buona giornataAlex

  13. #13 by Alex_Vr on 30 October 2011 - 11:24

    e provare con l'arabo allora? ;-)

  14. #14 by GattoVI on 30 October 2011 - 09:43

    Kata: Malmö non è proprio "turisticissima". Le lingue princpali sono (in ordine di importanza): arabo, danese e svedese ;-)

  15. #15 by utente anonimo on 28 October 2011 - 22:49

    A me capitava pure in Italia, nei posti turisticissimi, e lo trovavo irritante, ma capisco che erano abituati ai turisti e solo perché sentivano una frase in italiano non ci cascavano subito. :) (E poi io non è che abbia un aspetto proprio da italiana.)Kata

  16. #16 by BadGrass on 28 October 2011 - 22:26

    Ahhh, come ti capisco! All'inizio mi succedeva quasi sempre!

  17. #17 by utente anonimo on 28 October 2011 - 21:22

    Ops, non ho firmato il commento sottoMorgaine le Fee

  18. #18 by utente anonimo on 28 October 2011 - 21:20

    @gatto: no che scherzi? I canali italiani non li guardo nemmeno quando vado in Italy. Infatti intendevo TV4. anch’io ho avuto la stessa tua impressione sulla lloro attitudine sottotitolesca.Volevo anche aggiungere che capisco perfettamente il tuo sentire quando ti fan sentire straniero rispondendo in inglese al tuo svedese. Io di solito ribattevo che lo skånska non lo capisco, stando al Norrland, e percio’ mi usassero la cortesia di parlare svedese.

  19. #19 by GattoVI on 28 October 2011 - 19:02

    Morgain le Fée: causa svedese domestico (Skånsk DOC), ho assorbito alcune peculiarità linguistiche. Ad esempio non c'è verso che io dica telefon: mi esce solo telefeon (i tipici dittonghi dello Skånska).E poi mi fanno sghignazzare quando parlano della enorme differenza che esiste fra norrländska e skånsa. Ci sono 200 mil (2000 km) fra i due dialetti. Poi vai in Italia e non ci si capisce fra province confinanti (vicentino e rovigoto) :-)Però è vero che gli svedesi hanno una flessibilità linguistica minore rispetto ad altre nazioniMa tu guardi Rete4????? Quella di Emilio Fede e delle telenovelas? Intendevi forse TV4? Comuqnue qua sottotitolano tutto. Appena c'è uno che non ha lo svedese come lingua madre (esclusa Sylvia, ça va sans dire) , ecco apparire i sottotitoli. E' un segno di razzismo strisciante, secondo me

  20. #20 by utente anonimo on 28 October 2011 - 09:02

    No Gatto, il problema é che tu inte pratar con l'accento skånska.Oltre a quello, é meglio per loro usare direttamente l'inglese.Te lo dico perché noi nel mio gruppo abbiamo avuto due skånskor, e certe volte sono volate figure di palt perché non capivamo sempre.Per non dire di quando parlano in TV, su rete4 talvolta gli mettono i sottotitoli, non scherzo.Parola di norrländska :DMorgain le Fée

  21. #21 by GattoVI on 28 October 2011 - 08:37

    Locomotiva1: mica ho detto che lo usano per cortesia. Ho detto proprio il contrario ;-)A proposito dei francesi. Mi sono dovuto ricredere sulla qualità del loro inglese: la maggior parte di quelli con cui lavoro ha un inglese passabile (non alla Peter Sellers in La Pantera Rosa, per dire). Sono comunque sicuro che esistono anche quelli che per principio rifiutano la lingua della perfida Albione :-)

  22. #22 by Locomotiva1 on 27 October 2011 - 22:32

    Ah, bhe, se vai da burger, te lo meriti anche…E, nota a margine, 'sta cosa che se uno sa l'inglese lo usa con gli stranieri per cortesia: mai stato in Francia, vero?Mi taccio che già i rapporti sono quel che sono, al momento, coi cugini sghignazzanti d'oltralpe.

  23. #23 by GattoVI on 27 October 2011 - 21:58

    perché da Burger King si chiamano tutti "meal" :-)

  24. #24 by utente anonimo on 27 October 2011 - 21:36

    Grattis! Ma perché hai detto "meal"? Non sarà questo che ha confuso la commessa?

  25. #25 by GattoVI on 27 October 2011 - 21:34

    animachecrepita: ma gli svedesi non parlano bene l'inglese (oddio, rispetto agli italiani, sì) :-)

  26. #26 by animachecrepita on 27 October 2011 - 21:10

    non è un vizio solo svedese. qualsiasi popolo abbia il dono di parlare bene l'inglese, per eccessiva gentilezza o per chissà quale ragione, non farà alcuno sforzo per parlare la propria lingua con uno straniero.

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: