due reati, due misure

Ora, a parte il fatto che La Repubblica ha già spostato questa notizia a fondo pagina, mi chiedo quale sarebbe stata la reazione del Paese se la ragazza fosse italiana ed i 2 stupratori, che so, rumeni?

E, giusto per metter le cose in chiaro, il fatto che lei fosse una prostitua non cambia le cose. Altrimenti costringere con la forza un ristoratore a preparare un pranzo e poi non pagare, non sarebbe reato

<!– –>

  1. #1 by Alex_Vr on 8 July 2009 - 17:53

    Pare che con lo stupratore seriale di Roma gli stupratori italiani siano tornati d’attualità. Peccato che l’ISTAT da anni va dicendo che degli stupri effettuati in Italia il 90% è effettuato da italiani… a vedere giornali e tg non si direbbe.

  2. #2 by Yzma on 29 June 2009 - 21:54

    bravo

  3. #3 by Verdefoglia79 on 27 June 2009 - 18:41

    Vero. E triste. Anche io quando lessi questa notizia pensai la stessa cosa, e cioè che se gli stupratori fossero stati “extracomunitari” ne avrebbero parlato da qui al 2012. Che ipocrisia.

  4. #4 by gattosolitario on 20 June 2009 - 23:06

    Ahimé hai proprio ragione…

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: