Per non dimenticare

Link rivolto principalmente agli italiani allestero che tendono a dimenticare la lingua madre:

Breve ricapitolazione

I miei colleghi trovano la cosa molto divertente ed  è tutta la mattina che volano "cazzo" e "inculare".

P.s.: è su wikipedia, quindi è culturalmente rilevante ;-)

<!– –>

  1. #1 by GattoVI on 30 May 2009 - 09:17

    Verdefoglia79: ancher quelle due erano “culturalmente” rilevanti ;-)

  2. #2 by Verdefoglia79 on 29 May 2009 - 21:48

    Bella pagina, complimenti sempre chicche culturali ci riserba il nostro Gatto ;) (come quella sera a cena da Francesco, ti ricordi? Ho imparato due nuove parole grazie a te :P)

  3. #3 by diablera on 26 May 2009 - 12:40

    Che spettacolo quella pagina, c’è anche un piccolo best of di bestemmioni vari :DComunque confermo la ‘cazzomania’ che viene agli stranieri una volta che hanno capito cosa significa :D

  4. #4 by GattoVI on 18 May 2009 - 22:55

    Locomotiva1: gli svedesi sono noiosissimi quando bestemmiano. Si va dal fan (diavolo) al ridicolo för sjutton (“per diciassette”: sì, proprio il numero).Quanto a quel che succede a Malmö: non nego che sia imbarazzante ma non può nemmeno lontanamente essere messo a confronto con lo Zen di Palermo o coi quartieri malfamati di Napoli.

  5. #5 by Locomotiva1 on 18 May 2009 - 19:26

    Gran cosa, la cultura.Ma forse potrebbe persino spiegarsi.Avevo letto un qualche articolo: stampa italiana, quindi da prendere con le molle.Un (supposto) professore nordico notava come la lingua svedese sia di per se povera di parolacce: secoli di riserbo ed educazione hanno ristretto il vocabolario a disposizione.Sempre a detta dell’emerito studioso, ora che gli svedesi si stanno in pochinino sgelando, per superare il gap nozionale stanno allegramente adottando pari pari le parolacce degli immigrati (alquanto forniti, pare), e quindi ci si ritrova con svedesi purosangue che bestemmiano in italiano o macedone.P.S.: Studio Aperto più o meno una volta alla settimana, manda un servizio in cui si descrive Malmo come la città vista in “i Guerrieri Della Notte”, a puntello del fatto che se succede in Svezia, ha ragione il Berlusca…Sappilo.

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: