Amene letture

Ogni tanto, nella casella di posta di questo blog, mi trovo messaggi sbavanti di offese ed insulti (rigorosamente anonimizzati via remailer).

In sé la lettura non è granché: il testo è più meno sempre lo stesso, la grammatica inesistente, il vocabolario limitato alle conversazioni da osteria.

Ma che ci sia qualcuno che si prende la briga di aprire il programma di posta elettronica, mettere mano alla tastiera (una mano sola ovviamente, ché laltra è impegnata fra le gambe), cercare un remailer nuovo ogni volta… beh, mi riempie di orgoglio e significa che la mia opera ha successo .-)

Ogni nuova email è una nuova medaglia da appuntarmi sul petto :-)

<!– –>

  1. #1 by gattopesce on 1 September 2008 - 12:23

    mi sa che è lo stesso che ha cominciato a trolleggiare sul mio blog(dove ovviamente seguo la regola aurea per quanto riguarda i troll)

  2. #2 by DNGDLB on 30 August 2008 - 20:47

    Quoto il commento 10! : )

  3. #3 by GattoVI on 30 August 2008 - 00:13

    bJacob: io invece mi diverto. Che rispetto puoi avere per ‘sta gente che non ha manco le palle di firmarsi? Nessuno!

  4. #4 by bJacob on 29 August 2008 - 22:58

    Anch’io ho ricevuto un paio di hate mail, circa sei mesi fa, rigorosamente anonime. Ma sai che ci sono rimasta male? Pensare che un pisquano che non mi conosce ma ha letto il mio diario online si sia preso la briga di scrivermi per insultarmi è una di quelle piccole cose che in un giorno di malumore mi fan pensare che il mondo può anche essere un gran brot pustaz.

  5. #5 by GattoVI on 29 August 2008 - 19:23

    arturobandini78: il mittente reale invia un messaggio ad un certo remailer con le istruzioni perché questo remailer ne usi altri in catena fino a che non si arriva all’ultimo (detto remailer di uscita) che sarà quello che si preoccuperà di recapitare il messaggio al destinatario. (tratto dalle istruzioni di mixmaster.it)Che ha la rana crocifissa?

  6. #6 by arturobandini78 on 29 August 2008 - 17:19

    Scusa l’ignoranza, come funziona un remailer?Cambiando argomento, hai visto che hai precorso i tempi? La rana crocifissa sta facendo un gran parlare di sé :-)

  7. #7 by Finsvezia on 29 August 2008 - 14:43

    Secondo me é il predicatore del post precedente… ti ha visto sul treno e si é invaghito. Questo spiegherebbe anche l´italiano approssimativo (io fossi in te apprezzerei lo sforzo :))

  8. #8 by Alex_Vr on 29 August 2008 - 12:50

    Oltretutto disoccupati perché devono avere del gran bel tempo libero…;-)

  9. #9 by GattoVI on 29 August 2008 - 12:33

    DNGDLB: purtroppo i miei ammiratori epistolari scrivono solo in italiano (per quanto moooolto approsimativo)

  10. #10 by DNGDLB on 29 August 2008 - 11:36

    Azz.. non sapevo fossi una persona di successo, con tanto di nemici.Che dici, posso ancora leggerti o ne va della mia integrità fisica?Txao, D. : )P.S. Nel caso tu sia così importante da farmi trasferire in Svezia, beh, sono qua.. ; )

  11. #11 by GattoVI on 29 August 2008 - 11:13

    Mi sento tanto Muttley (“medaglia, medaglia”) ;-)

  12. #12 by gattosolitario on 29 August 2008 - 11:04

    Sei un uomo di successo, c’é poco da fare :-)

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: