Buone notizie

In una sola telefonata, mia mamma è riuscita a comprimere:

– mia nonna è caduta e si è rotta un femore (alla giovane età di 87 anni)
– mio fratello ha problemi al lavoro
– mio zio paterno ha problemi economici
– mio zio materno non sta bene
– mio cugino (figlio di quello zio che ha problemi economici) ha distrutto lauto in un incidente
– due zie di mia mamma, entrambe suore, sono schiattate nella loro auto, schiacciate da un camion
– mio fratello adesso pesa meno di me.

E poi mi rinfacciano che li chiamo poco.

<!– –>

  1. #1 by TheSupergirl on 6 November 2007 - 09:30

    … le brutte notizie vengono sempre tutte insieme. E’ stato un anno di merda anche perme e ormai tremo ogni volta che squilla il telefono.

  2. #2 by GattoVI on 6 November 2007 - 08:59

    Alex_Vr: zitto!!!! ;-)

  3. #3 by Alex_Vr on 5 November 2007 - 23:46

    ma tua madre al telefono ti chiede quanto pesi , per fare il confronto con tuo fratello?;-)

  4. #4 by bJacob on 5 November 2007 - 21:01

    GattoVI: ho dovuto guardare su gugol, ma ora che so cosa vuol dire, la adotto senz’altro ;)

  5. #5 by GattoVI on 5 November 2007 - 20:46

    bJacob: possono tirare finché vogliono. Per quel che mi riguarda: “Hic manebimus opitme” :-)freestate: sanno benissimo che, ad una proposta del genere, risponderei con tanti di quegli insulti da scomodare mezzo inferno.gattopesce: pensavo di toccarmi già abbastanza hi hi hi

  6. #6 by bJacob on 5 November 2007 - 16:39

    Ho imparato ieri per esperienza diretta, che in effetti uno dei più grossi maldifegato del migrante è proprio la telefonata a casa. Che sia cronaca nera o rosa o marroncina, è un fatto che queste telefonate tirino sgradevolmente sul cordone ombelicale, o, meglio, su quel fantasma che ne resta.

  7. #7 by freestate on 5 November 2007 - 16:26

    Beh, almeno non ti ha chiesto di tornare in Italia ad occuparti della famiglia…

  8. #8 by gattopesce on 5 November 2007 - 09:30

    fossi in te ogni volta che chiamo casa mi toccherei

  9. #9 by rago on 2 November 2007 - 17:43

    Io sono passato dal tuo post per congratularmi per l’acquisto della nuova casa e guarda cosa mi trova a commentare!Paka Rago

  10. #10 by bJacob on 2 November 2007 - 15:16

    Concordo con Momolina: va tutto bene finché qualcuno non ti chiede di piazzartisi in casa. Dalla mia famiglia me lo aspetto non appena avrò qualcosa di meglio del bedsit attuale. La valanga di cronaca nera è roba da ridere – si fa per dire, ma rende l’idea.Coraggio, siamo tutti sulla stessa barca (sort of).

  11. #11 by gattosolitario on 2 November 2007 - 15:00

    Uhm perché queste discussioni mi ricordano qualcosa ?

  12. #12 by erica1cate on 2 November 2007 - 13:30

    quanta sfiga! nel giorno dei morti, poi… fai bene a stare lontano, ciao!

  13. #13 by GattoVI on 2 November 2007 - 11:55

    momolina: che???????? Parenti in casa???????? Non sai che i parenti sono come le scarpe? Più sono stretti, più fanno male? hi hi hi

  14. #14 by momolina on 2 November 2007 - 11:20

    e nessuno vuole venire a stare lì nella tua casina nuova?

  15. #15 by GattoVI on 2 November 2007 - 11:19

    mumita: ecco, ho pure due pro-zie famose ;-)

  16. #16 by mumita on 2 November 2007 - 10:57

    La notizia delle suore schiacciate dal camion l’ho sentita alla radio!!Consolati, anche mia mamma è capace di una tale condensazione di notizie, solo che e a me ora tocca la versione face to face!

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: