Spuorko kapitalista

E si sta tentando di comprare casa…

(fortsättning följer…)

(nella foto, lagente immobiliare mostra la casa a GattoVI)

<!– –>

  1. #1 by bJacob on 31 October 2007 - 00:34

    Beati voi allora…Comunque tempo fa avevo guardato i prezzi delle casine nell’arcipelago ed erano veramente bassi – ma quella è un’altra storia. E’ da quando ho visto il docu sugli Abba che sogno una casina nell’arcipelago :) :) :)Buon acquisto Gatto! Tienici informati!!

  2. #2 by GattoVI on 30 October 2007 - 22:53

    bJacob: abbastanza. I prezzi sono relativamente contenuti

  3. #3 by bJacob on 30 October 2007 - 22:14

    GattoVI: risposta interessante. Sembra la “coop del Risanamento” di cui si favoleggia a BO… ma mi manca un pezzo al puzzle: alla fine, questo rende il prezzo del “diritto abitativo” accessibile / sopportabile?

  4. #4 by gattopesce on 30 October 2007 - 17:24

    a proposito di felini e di blog: ho appena installato il Leopardo sul mio computer, è più bello di quanto mi aspettassi. Roar.

  5. #5 by GattoVI on 30 October 2007 - 11:37

    ZorbaTheCat: ‘sto posto è peggio di una colonia di gatti ;-)

  6. #6 by ZorbaTheCat on 29 October 2007 - 21:22

    Un altro gatto su Splinder.. comincio a sentirmi poco originale! Mauuuuuuuu

  7. #7 by GattoVI on 29 October 2007 - 09:34

    bJacob: la tua è una bella domanda e richiede la spiegazione di come funziona il mercato immobiliare svedese.Se vuoi comprare casa in campagna, vedi gli annunci e ti compri il tuo pezzetto di Svezia (spesso a rpezzi modici).Se invece vuoi stare in città e miri ad un appartamento, le cose si fanno complicate.In Svezia le case “di città” appartengono tutte a grandi cooperative (spesso gestite dai comuni). Costruiscono interi quartieri e movimentano spaventose quantità di soldi.Gli appartementi che costruiscono sono identificati come “bostadsrätt” (letteralmente “diritto di abitare”). Ovvero il compratore compra il diritto di abitare nell’apartamento, ma in realtà la propetà resterà della cooperativa.Per questa ragione, in Svezia, anche se si “possiede” un’abitazione (che appartenga al bostadsrätt), si continua a pagare una quota fissa (avgift) che andrà ad aggiungersi al mutuo.Il mutuo è un altro fattore legato al bostadsrätt: visto che le cooperative sono enormi e gestiscono molti soldi, hanno l’interesse che i “proprietari” continuino a pagare (per far girare più soldi), per cui le rate dei mutui si possono spalmare su decenni e decenni.

  8. #8 by bJacob on 28 October 2007 - 20:07

    GattoVI: eh sì, sai com’è :-)Ma alla fine la compri o no?E quanto durano i mutui svedesi? Perché per esempio qui in UK pare si parli già di “mutui generazionali” :-o

  9. #9 by GattoVI on 27 October 2007 - 09:43

    bJacob: ah, ma l’hai letto pure tu? ;-)

  10. #10 by bJacob on 26 October 2007 - 22:35

    L’annuncio cosa diceva? Qualcosa tipo “villetta monofamiliare con ingresso indipendente, costruita interamente con materiali riciclabili secondo i princìpi della bioarchitettura. Ottimo isolamento termoacustico. Ampio giardino con possibilità di parcheggio libero”…?

  11. #11 by GattoVI on 26 October 2007 - 15:13

    Yzma: tutte le case svedesi sono così. E’ per far circolare meglio l’aria durante l’estate, quando le temperature arrivano a 45-50 gradi.

  12. #12 by Yzma on 26 October 2007 - 14:51

    il fatto che sia rialzata da terra è particolarmente inquietante ;-)

  13. #13 by BearHunk on 26 October 2007 - 11:37

    O di un orso che vi strapazzi come si deve ^_^

  14. #14 by GattoVI on 26 October 2007 - 10:35

    Ci manca giusto un topo con cui giocare ;-)

  15. #15 by kusanagi on 26 October 2007 - 09:59

    e non dimentichiamo il micio Kusanagi !!! ;)

  16. #16 by gattopesce on 26 October 2007 - 09:13

    gattara dici? fra il sottoscritto, gattovi, gattonico, gattosolitario, zorba il gatto ecc.ecc. ti sembra davvero una gattara questa blogosfera?

  17. #17 by BearHunk on 25 October 2007 - 15:36

    GattoVi: (ammazza che gattara sta blogosfera) yeah, I’m a dirty ‘ole’ man ;-)

  18. #18 by BearHunk on 25 October 2007 - 15:28

    La consistenza della mia ‘natura’ pare abbia una base molto ampia, ma sono disposto a fornirne prove fotografiche e non, ovviamente a chi mostra la consistenza delle proprie aperture ;)

  19. #19 by GattoVI on 25 October 2007 - 15:25

    BearHunk: cioè sei sporco e zozzone? ;-)

  20. #20 by GattoVI on 25 October 2007 - 15:24

    BearHunk: prima vediamo la consistenza della tua “natura”. Io non compro a scatola chiusa ;-)Alex_Vr: che ti devo dire? Mi sono bastati tre giorni laggiù per tornare su ed apprezzare il sole e il cibo locale ;-)gattopesce: giù le zampacce pelose! Tu che sei accasato, non togliere il pane (e bada bene, pAne con la a) di bocca a chi sta a digiuno da illo tempore! ;-)

  21. #21 by BearHunk on 25 October 2007 - 15:12

    Gatto’, davvero ti piace mastro lindo? Ma guarda che io non lavo, semmai il contrario ;)

  22. #22 by Alex_Vr on 25 October 2007 - 14:47

    ma se fino a un mese fa eri pallido pallido?Quanto sole hai preso a Malmoe? E sei pure dimagrito!Qual è il segreto del tuo successo?Hihihihi;-)

  23. #23 by gattopesce on 25 October 2007 - 14:43

    versione villosa di mastro lindo? ma se proprio proprio devi spostarti a nord, resta in italia che un posticino te lo troviamo noi noi, siam come le luuuuuccioleeeebriiiilliamo nelle teeeenebreeee…..

  24. #24 by GattoVI on 25 October 2007 - 12:12

    BearHunk : Se il tuo pseudonimo rispecchia quello che sei, una sistemazione si trova ;-)

  25. #25 by BearHunk on 25 October 2007 - 12:12

    Beh di norma uno si sceglie un nick che un po’ lo rappresenti, o sbaglio? Mia sorella mi dice sempre che sono la versione villosa di mastro lindo, e così ho scelto ‘bearhunk’ che è comunque più esotico e più paraculo… Tornando alla dependance, devo pagare l’affitto in natura? ^_^

  26. #26 by BearHunk on 25 October 2007 - 12:01

    C’è una dependance in cui sistemarmi? ^_^

  27. #27 by gattopesce on 25 October 2007 - 09:38

    il che vuol dire che “ricevi” solo in orario di ufficio? quando si dice la precisione scandinava…..

  28. #28 by GattoVI on 24 October 2007 - 16:15

    gattosolitario: in Danimarca è permessa. Ma io già mi prostituisco in ufficio: mica ho voglia di farlo pure per strada ;-)

  29. #29 by gattosolitario on 24 October 2007 - 16:06

    Però in Danimarca non è vietata o sbaglio ? ;D Scherzi a parte, trovar casa è complicato, ma a me piace andare ai “visning” !

  30. #30 by GattoVI on 24 October 2007 - 14:23

    momolina: aspetta la stagione delle piogge ;-)

  31. #31 by momolina on 24 October 2007 - 14:15

    ci manca l’acqua sotto e poi sei a posto

  32. #32 by GattoVI on 24 October 2007 - 13:10

    gattopesce: una delle regole d’oro trasmesse di madre in figlia ;-)

  33. #33 by gattopesce on 24 October 2007 - 13:05

    hai ragione: marciapiede ghiacciato e tacco a spillo non vanno d’accordo

  34. #34 by GattoVI on 24 October 2007 - 11:35

    gattopesce: mi sa che ti sei fatto un’idea un po’ sbagliata del come mi procurerò i soldi ;-)Però potrebbe essere un’interessante alternativa. Peccato che in Svezia la prostituzione sia illegale, per cui mi dovrei scordare i marciapiedi (che, col freddo che fa, sono piuttosto ghiacciati: meglio praticare al calduccio nel proprio appartamento :-) )

  35. #35 by gattopesce on 24 October 2007 - 11:13

    uh già ti immagino a cantare noi siam come le lucciole, viviamo nelle tenebre, danzando sul marciapié, finché la luna c’è:D :D :D

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: