Non ho resistito

So che questa foto mi sarebbe tornata utile per altri post, ma non ho resistito:

BXVI_vento

Noi non possiamo dirgli di tapparsi la bocca, ma se è il vento a farlo, possiamo noi opporci? ;-)

<!– –>

  1. #1 by GattoVI on 1 November 2007 - 09:02

    FrancescoBuBu: certo che è vera :-)

  2. #2 by FrancescoBuBu on 31 October 2007 - 23:09

    Ma è vera?!?!

  3. #3 by VolpeIndomita on 13 September 2007 - 10:43

    La natura sa quello che fa…

  4. #4 by Alex_Vr on 12 September 2007 - 13:57

    e sperare in un tifone che se lo porta via, è troppo?;-)

  5. #5 by mumita on 11 September 2007 - 12:32

    Finalmente anche madre natura si ribella alle tante sciocchezze che escono dalla bocca di questa persona!!

  6. #6 by gattopesce on 11 September 2007 - 12:30

    @gatto: mi stavo riferendo all’articolo postato da bjacob, quindi parlavo di crocefisso in senso letterale di oggetto, non nel senso metaforico di “in nome della fede”, suvvia un po’ di elasticitàpoi perfettamente d’accordo con te, se si passa alle guerre di religione: ma allora non ci sono solo gli indios, ma anche gli abitanti di gerusalemme massacrati dai crociati, le guerre al protestantesimo ecc.ecc. – ma qua si va su un filone più pesante

  7. #7 by GattoVI on 11 September 2007 - 10:59

    gattopesce: sulla tua ultima affermazione: prova a chiedere ai nativi dell’America meridionale attorno al 1500, 1600

  8. #8 by gattopesce on 11 September 2007 - 09:55

    @gatto: eh no, se il capo lassù avesse fatto zot! o skatapranf! o sciomp!, automaticamente avrebbe reso la nostra amic… pardon il nostro amico un martire, con tanto di coretti “santo subito” da parte dei papa-boys.invece così ha evitato la beatificazione a caldo e al tempo stesso ha mandato un segnale molto chiaro e inequivocabile di come la pensi su tutta questa faccenda del vaticano, delle chiavi di pietro ecc. ecc. ecc.per parafrasare bjacob, ammazza di più il ridicolo che un crocefisso :-)

  9. #9 by bJacob on 10 September 2007 - 17:16

    Ebbene sì, è uno dei miei link di repertorio… ;). Ricordo che rimasi di stucco all’epoca, per la notizia, e per l’assoluta “discrezione” con la quale venne diffusa… Neppure un piccolo commento dalla Santa Sede, nemmeno un prete intervistato…

  10. #10 by GattoVI on 10 September 2007 - 16:55

    HA HA HADi’ la verità: conservi il link a quell’articolo e non vedi l’ora di usarlo, eh? ;-)

  11. #11 by bJacob on 10 September 2007 - 16:39

    Bellissima l’onomatopea per la meteora :)La tua è una chiave di lettura possibile, visto che l’onnipotente può colpire, ma apparentemente non lo fa mai a segno.

  12. #12 by GattoVI on 10 September 2007 - 16:35

    Ed invece è proprio questo che dimostra la non esistenza (o almeno la totale mancanza di praticità) di dio: invece di limitarsi al mantello, perché non un bel fulmine? “ZOT!”Una meteora? “SKATAPRANF!”Un elefante in volo che sgagazza sopra di lui? “SC’IOMP!”Un autobus, un camion, una renna infoiata, un gruppo di gatti ebrei, una pianta di ortica fedele al Vaticano II?Le possibilità non mancherebbero. Ed invece… nulla :-/

  13. #13 by gattopesce on 10 September 2007 - 14:22

    anche a me la prima cosa che è balenata in mente vedendo questa foto è : dio esiste e ha pure il senso dell’umorismo!!!

  14. #14 by kusanagi on 10 September 2007 - 14:16

    sicuramente volonta’ divin, non v’e’ dubbio! :D

  15. #15 by bJacob on 10 September 2007 - 13:35

    E’ superstizioso considerarlo un segno divino?

  16. #16 by MissKinney on 10 September 2007 - 13:14

    beh si, effettivamente… :D

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: