Simpatiche teste di …

Mi piace il mio lavoro. Lo trovo stimolante, mi spinge a migliorarmi ed a imparare sempre di più.
Ma ci sono dei momenti in cui davvero vorrei essere a raccogliere fragole nei campi.

Uno di questi momenti è quando ho a che fare coi clienti il cui Q.I. è pari al valore RGB del nero.

Qualche giorno fa mi arriva une-mail email di un partner che mi chiede di fare qualcosa che non posso fare: è una procedure che deve seguire lui; io non ho i dati per farlo. Ha tutti gli strumenti e la documentazione (che gli è stata fornita dalla mia azienda); gli ho pure dato il link che gli serviva e che avrebbe potuto benissimo trovare da solo.

No. Mi scrive incazzato dicendomi che non trova niente (idiota patentato: se non sai linglese forse è meglio che ti dedichi ad altre attività, tipo lo svuotamento delle fogne) e che è meglio che gli dia quel che vuole (come se fossi io a non voler fare una cosa che non posso fare) altrimenti (cito): "La mancata esecuzione di codesta operazione comporterà serie difficoltà di prosecuzione del rapporto commerciale tra miaazienda e tuaazienda."

Ecco, questo mi ha fatto incazzare non poco. Mi ha fatto pure capire però che non sono piùu così impulsivo come pensavo di essere. In passato avrei messo mano alla tastiera per dirgli realmente quale è il suo livello mentale.

Invece questa volta mi sono limitato a dirgli che la sua "richiesta" deve essere inoltrata altrove.

Ah, dimenticavo di dire che il cliente è, ovviamente, italiano. Chi altri (beh, forse un tedesco) avrebbe la stessa protervia ed arroganza?

<!– –>

  1. #1 by GattoVI on 10 October 2006 - 16:10

    Replay: ho a che fare con clienti italiani pur occupandosi di traffici (leciti o no) internazionali, non parlano inglese!

  2. #2 by replay on 10 October 2006 - 15:11

    Un francese. Senza dubbio. E sarebbe pure incazzato che non usate il francese per comunciare.S.

  3. #3 by Alex_Vr on 29 September 2006 - 13:09

    nessuno… ma diventano protervi solo con le aziende straniere, se avesse a che vedere con altri italiani non oserebbe…;-)

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: