Idioti o solo incapaci?

Ogni volta che mi trovo ad avere a che fare con lItalia mi cadono le braccia.

Mi è capitato di parlare della mia città natale con amici svedesi. Trattandosi di Vicenza non si può non citare la Basilica Palladiana e Villa Capra-La Rotonda.
E, nel 2006, quale è il mezzo per fornire informazioni turistiche? Sarò "coglione" io ma se abito in Svezia, mi viene naturale accedere ad internet e cercare le informazioni che mi servono.

In Svezia: voglio informazioni sul Castello di Malmö? Vado al sito della città (in Svezia, tutte le città hanno il nome registrato come nomecittà.se) e consulto le informazioni turistiche. Trovo carte, orari, posti da visitare, musei ecc.

In Italia: digito http://www.Vicenza.it: Page not found. Cerco con Google. Il sito del comune di Vicenza è http://www.comune.vicenza.it (*) che non offre informazioni turistiche, solo indicazioni per il cittadino.
Quindi io, turista svedese che non parla litaliano (lo so, shame on me! Sarò un coglione scandinavo!) non so che pesci pigliare.
Vabbé: per fortuna ricordo che uno dei monumenti si chiama Basiclica Palladiana. Cosa faccio? Uso lonnipresente Google. Esiste un sito wwww.basilicapalladiana.it! WOW! Che botta di culo (ma sono svedese, il culo ci chiama rumpa)! Felice come una pasqua, clicco ma, sorpresa!, il sito non si apre (almeno da qui). Lavranno bloccato agli stranieri perché, non si sa mai, unulteriore invasione di barbari non la vogliono?
Boh! Fattostà che per avere delle foto "passabili" (ho oramai rinunciato al "decenti") devo arrivare al quinto link proposto da Google.

Ma in fondo, chi se ne frega! LItalia mica è un paese a vocazione turistica! E notorio che il futuro della sua economia è ben basato sullindustria pesante e lagricoltura.


(*) Considerazione: http://www.comune.vicenza.it è un dominio di secondo livello (mi pare. Se sbaglio, mi corrigerete) cioè http://www.vicenza.it (primo livello) dovrebbe esistere visto che esiste il secondo livello. Perché non rendere la vita più semplice ed attivare quello?

<!– –>

  1. #1 by Torgul on 12 April 2006 - 22:16

    Fisvezia, visto che ci lavori…Ma allora, considerando che tutti i comuni italiani hanno un indirizzo dedicato composto da comuni.casadeldiavolo.it, significa che lo stato si è comprato 50000 domini e poi ha creato per tutti il sottodominio “comune.”?Bene, perchè spendere i soldi in modo intelligente…

  2. #2 by GattoVI on 11 April 2006 - 20:31

    Finsvezia: grazie per la correzione.

  3. #3 by Finsvezia on 11 April 2006 - 19:51

    visto che con i domini ci lavoro, permettimi la spiegazione tecnica. Comune.vicenza.it é un dominio di III livello. In pratica si parte a contare da destra: it é il Top Level Domain (in questo caso per l’italia), vicenza é il II livello e cosí via.

  4. #4 by GattoVI on 7 April 2006 - 14:18

    Prego: per la cronaca, kukhuvudè proprio la traduzione letterale di “testa di cazzo” e si usa anche in Svezia

  5. #5 by mumita on 7 April 2006 - 13:53

    Grazie, sia per la traduzione (devo scrivere all’amico svedese!) che per l’appoggio morale!un abbraccio

  6. #6 by GattoVI on 7 April 2006 - 09:02

    mumita: l’organo si chiama pung, l’offesa idiot. Non saprei come altro tradurlo; la limite kukhuvud (testa di cazzo).Mi dispiace per la tua situazione. Stai vivendo sulla tua pelle ciò che odio dell’Italia: il clientelismo ed il nepotismo. Finché si penserà solo a sistemare parenti ed amici invece che a mettere persone competenti al posto giusto, non c’è speranza.A dicembre, quando la mia situazione era piuttosto disperata (non che ora sia migliore), una amica italiana mi fa: “ma puoi tornare in Italia. Sai, la nostra amica Alessia lavora a Manpower e ti può trovare un buon posto”. In quel preciso istante ho odiato la mia amica e ho realizzato che, se avessi preso io un qualsiasi posto in quella maniera, sarebbe stato unicamente perché conoscevo una persona, non per le mie capacità; e contemporaneamente qualche altra persona, magari molto più competente di me non avrebbe avuto un posto di lavoro. E, ribaltando le cose, quella persona competente potrei essere io, ma messa da parte perché l’amico dell’amico ha avuto il lavoro al posto mio.

  7. #7 by mumita on 6 April 2006 - 17:42

    Vorrò proprio vedere come faranno i comuni ad andare avanti se l’ICI viene abolita!Anyway,ho letto che gli interpreti stranieri hanno faticato parecchio per trovare una parola adatta per tradurre “coglione”nelle loro varie lingue madri.So che molti l’hanno tradotto come “idiota” per risultare meno volgari!Per caso sai come si dice Coglione in svedese? In merito al turismo e ai Beni Culturali stenderei un velo pietoso:sono nel settore e ne ho viste di cotte e di crude, almeno ero nel settore,ora sono a spasso, (perchè assumere una cogliona competente quando puoi avere una non cogliona incompetente?)…scusa lo sfogo..

  8. #8 by GattoVI on 6 April 2006 - 15:36

    kusanagi: sÍ, ma quello di sinistra è un coglione migliore ;-)gattopesce: se sarà rieletto potrà abolire quel che vuole. Saranno coglioni vostri :-/

  9. #9 by kusanagi on 6 April 2006 - 15:22

    ma si sa i coglioni van sempre in coppia, c’e’ quello di sinistra, e quello di destra….^_-

  10. #10 by gattopesce on 6 April 2006 - 15:22

    sei il solito gatto-comunista che oltre a non votare per chi fa i tuoi interessi (e il nostro S.B. ha enucleato ampiamente il concetto indicando pure la categoria filosofica di appartenenza) si lagna pure ;-))))aspetta che il comune di vicenza abolisca l’ici e vedrai che sito ti faranno!

  11. #11 by GattoVI on 6 April 2006 - 15:06

    rago: veramente a Vicenza c’è una giunta capeggiata da ForzaItalia, per cui il sito riflette la loro idea dis ervizio :-/

  12. #12 by rago on 6 April 2006 - 14:50

    Lo so, il reindirizzamento automatico e’ una manna ma siccome anche il capo del governo – e da qui la mia accusa di demode’ – ci da dei coglioni,non e’ che si possa pretendere da noi piu’ di tanto!

  13. #13 by GattoVI on 6 April 2006 - 14:40

    rago: il termine “coglione/i” l’ho usato a piene mani nel post ;-)Sul http://www.tipoistituzione.nomeistituzione.it: tu pensi che ad uno svedese/tedesco/polacco verrebbe in mente di cercare quell’indirizzo lì?Un http://www.vicenza.it fa così schifo? Almeno attivassero un reindirizzamento automatico.

  14. #14 by rago on 6 April 2006 - 13:53

    “Ogni volta che mi trovo ad avere a che fare con l’Italia mi cadono le braccia.”Come sei demode’, ormai si dice coglioni!

  15. #15 by rago on 6 April 2006 - 13:24

    Non m’intendo di domini, pero’ so che tutti le istituzioni italiane (comuni, provincie, regioni, ecc) hanno ( o dovrebbero) avere questo indirizzo:www.tipoistituzione.nomeistituzione.itA me non sembra malvagio.Sull’informazione turistica sul web, un velo pietoso. Il problema si potrebbere risolvere con un http://www.italy.it o .com (il primo non esiste, il secondo e’ una bufala) da dove inserire link multilingue.Ma vedi bene di cosa di occupa il nostro governo.A presto, Rago

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: