TG-Gatto Costume e Società

Mi era rimasta un po’ sul gozzo questa cosa descritta da ruggi; da quando noi svedesi siamo da meno dei finlandesi, i nostri cugini taciturni?

Niente feste, niente gala, niente party importanti, tranne l’Eurofestival! Insomma: un po pochetto!

Ed invece posso orgogliosamente dire che la Svezia non è da meno!

Sabato sera si è svolta la cena in onore delle personalità premiate con il Nobel (no! Non è l’Oscar alla carriera, come pensano alcuni!).

L’occasione, in realtà, era tutta incentrata su re Carl XVI Gustaf e la regina Sylvia ma soprattutto sulla principessa ereditaria Victoria, con sprazzi di luce anche sugli altri 2 rampolli reali, Madeleine e Carl Philip (per chi volesse saperne di più sulla famiglia reale svedese, veda qui)
1300 e passa invitati stipati nel salone delle feste della Stadshus di Stoccolma (questo obrobrio qua) con soli 6 bagni! Ma si sa: ai nobili non scappa mai.

Comunque la diretta della SVT 1 era tutta dedicata alla moda con interviste alle Selvagge Lucarelli locali (tale Ebba von Sybold – sì, proprio Ebba!) e a vecchiarde arzille che erano in grado di portare testimonianza diretta delle mise dei vichinghi.

Mitica la carrellata dedicata ai vestiti della regina a partire dal 1976 (anno dell’incoronazione dell’attuale monarca): una cosa spaventosa! Vestiti improbabili sottolineati da Dancing Queen degli Abba come sottofondo musicale. La regia svedese meriterebbe un premio solo per questo :-) La cosa che si notava di più, comunque, era l’invecchiamento progressivo del re, mentre la regina assumeva via via un tono più regale.

Negli anni più recenti poi Victoria, l’erede al trono, ha preso il posto vicino al padre, per cui tutte le attenzioni si stanno spostando su di lei. Niente da dire: la ragazza ci darà delle soddisfazioni; peccato per quel torsolo di fidanzato che si ritrova: Daniel, un comune sul quale si concentra la satira di trasmissioni come Hey Baberiba di TV4 nella parodia della famiglia reale intitolata Familjen (es. si vedono il re e Daniel impegnati a montare il box per la TV digitale).

Comunque sabato sera, Victoria sfoggiava un vestito azzurrino senza spalle, fascia reale d’ordinanza e gioiellame a volontà: il sogno di ogni finocchia ;-)

Divertente è stata la parte dedicata ai discorsi di ringraziamento dei premiati: qui i nomi ed i volti. L’unica nota stonata e fuori luogo (a mio avviso) è stato il discorso del vincitore del Nobel per l’economia, Robert J. Aumann, ebreo ortodosso ultrapraticante che ha creato un sacco di problemi per la cena (tutto doveva essere kosher  – tutti sono stati costretti ad una dieta ebraica): il suo discorso è stato per i 3/4 incentrato su Dio ed Israele :-/

La serata si è conclusa con un ballo.

Poi tutti in disco! ;-)

 

  1. #1 by GattoVI on 16 December 2005 - 09:30

    Grazie Yzma; altrettanto :-)

  2. #2 by Yzma on 16 December 2005 - 09:17

    mi tornano in mente le note di dancing queen…buon week end, gatto :)

  3. #3 by guppie on 15 December 2005 - 18:10

    Effettivamente i Finlandesi per l’Eurofestival diventano degli Ulligani.

  4. #4 by scott.ronson on 14 December 2005 - 22:40

    Victoria potrebbe essere un cesso come una strafiga, al 50%. Non si capisce bene. Concordo con Mister Q sulla minore, invece.(per quanto victoria, al 50%…)a.

  5. #5 by Alex_Vr on 14 December 2005 - 19:37

    non ti preoccupare, “Fernando” :-)

  6. #6 by utente anonimo on 14 December 2005 - 14:50

    gli abba in italiano? mamma mia! ;-)

  7. #7 by Alex_Vr on 14 December 2005 - 13:47

    @ gattopesce: già e gli abba in italiano…

  8. #8 by utente anonimo on 14 December 2005 - 11:26

    ci provo: raffaella carrà in svedese?

  9. #9 by Alex_Vr on 13 December 2005 - 21:57

    e vogliamo indovinare cosa hanno ballato in disco i reali svedesi?;-)

  10. #10 by utente anonimo on 13 December 2005 - 17:06

    :O

  11. #11 by GattoVI on 13 December 2005 - 15:41

    Uhm: quando si dice “rivoltare un uomo” ti assicuro che io intendo tutt’altro ;-)

  12. #12 by utente anonimo on 13 December 2005 - 15:36

    double face va bene lo stesso?

  13. #13 by GattoVI on 13 December 2005 - 14:41

    Scusa, ma gli uomini li preferisco col pelo sullo stomaco, non dentro ;-)

  14. #14 by utente anonimo on 13 December 2005 - 14:27

    certo che sì, gatto, sennò come faceva a formarsi la palla di pelo nello stomaco? ;-)

  15. #15 by GattoVI on 13 December 2005 - 11:48

    Vedi che mi fai stare male gattopesce? ;-) E sì che quella roba là, lui l’ha pure assaggiata! bleah!

  16. #16 by utente anonimo on 13 December 2005 - 11:36

    sbaglio o qualcuno ha parlato di pelo di f..a? ma non lo sapete che noi gatti certe palle di pelo di solito le vomitiamo? a proposito, se qualcuno avesse sottomano un sacchettino di cart….. beurk!

  17. #17 by GattoVI on 13 December 2005 - 11:04

    Qui il famoso pelo di f**a non tira così tanto ;-)

  18. #18 by MisterQ on 13 December 2005 - 11:01

    Cavoli, 19 commenti quando racconti di aver installato la scheda TV, 25 per una ciminiera incappucciata… Poi, arrivo io e parlo di figa e… silenzio. Deserto.Prometto che non lo faccio più !:)))

  19. #19 by GattoVI on 12 December 2005 - 20:33

    Mah! A me Madeleine pare una sciaquetta ;-)

  20. #20 by MisterQ on 12 December 2005 - 15:50

    Victoria sarà pure l’erede, ma è una manzona… Quella veramente gnocca è Madeleine…

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: