Sproloqui

Benedetto XVI  ieri:

"[luomo] vuole attingere egli stesso dallalbero della conoscenza il potere di plasmare il mondo, di farsi dio elevandosi al livello di Lui, e di vincere la morte e le tenebre"

Bisogna fargli un disegnino per spiegargli che chi non crede in Dio sa che la propria morte è la fine e la accetta così come è, un fatto inellutabile come può esserlo lerba che cresce nei prati o le nuvole in cielo?
E piuttosto il religioso, il devoto che spera di vincere la morte appellandosi ad un dio qualunque purché gli garantisca che dopo ci sarà qualcosaltro.

"Piuttosto che sullamore – ha proseguito Benedetto XVI – punta sul potere col quale vuole prendere in mano in modo autonomo la propria vita. E nel fare questo, egli si fida della menzogna piuttosto che della verità e con ciò sprofonda con la sua vita nel vuoto, nella morte".

Qui bisogna dare atto al papa di aver fatto una bella autocritica, soprattutto per ciò che riguarda la menzogna, arte nella quale il Vaticano eccelle. E, di nuovo, la morte che, se ne deduce dal messaggio, può essere vinta grazie alla verità. La trovate in comode confezioni da sei nel vostro supermercato di fiducia.

"La libertà di un essere umano è la libertà di un essere limitato ed è quindi limitata essa stessa"

Ovvero: una pera è una pera e quindi è una pera limitata. Eh?! Ah Benede! Il vecchio vizio cattolico di mettere assieme parole a caso tanto nessuno ascolta veramente questi discorsi. So che il tuo Dio fornisce il pacchetto-salvezza che include, oltre agli interni in pelle e radica, anche libertà fantasmagoriche. Ma noi siamo, per lappunto, esseri umani: della libertà di, che so, ascoltare le omelie di Ferrara 24 ore al giorno o di essere sempre daccordo con la Fallaci davvero non sappiamo che farcene.

Papa Benedetto XVI ha infine ricordato che nel pomeriggio "a coronamento dellodierna giornata tutta dedicata alla Vergine Santa, seguendo unantica tradizione nel pomeriggio mi recherò a piazza di Spagna, ai piedi della statua dellImmacolata".

… precisamente nel negozio Prada per controllare la collezione Primavera-Estate.

<!– –>

  1. #1 by GattoVI on 16 December 2005 - 12:50

    Replay: il sabato mattina alle 8.45??? Io sono in pieno stato comatoso :-)Su Vendita Galline Km 2: non mi voglio assumere responsabilità. Ma tu comprarlo. Al limite, se proprio ti fa schifo, spediscimelo ;-)

  2. #2 by replay on 16 December 2005 - 12:36

    Sull’accento buffo di Lara Tzinger non perdetevi Fabio Fazio che lo imita (senza nominarlo, ovviamente) a “Black Out” (il sabato mattina alle 8.45 circa su Radio2 Rai). Cattivello e spassoso.”Eco, chi è che fa tanto bacano soto mie finestre? Uh, tanti pampìni che cantano. Perché continuano a disturpare persone anziane che devono fare loro esercizi? [Intanto suona visrtusismi al piano:-)]Con questo freddo, pòferi… suorine, aprite finestre e getàte loro pentole di befande bolenti. Eco, così, brafe. Uh. Non cantano più.”S.P.S.: Sei serio su “Vendita Galline Km 2”? Perché di te mi fido e in tal caso lo compero.

  3. #3 by GattoVI on 12 December 2005 - 09:43

    Beh insomma, mica tanto gnorri: guarda cosa ha detto sulla famiglia durante le omelie della settimana scorsa.Però è vero: il lavoro pesante lo fa fare a Ruini

  4. #4 by utente anonimo on 12 December 2005 - 09:33

    eleni, non sottovalutare la Benedettina: è tutt’altro che ottuso, anzi è molto ma molto furbetto. facci caso: in tutta la faccenda dei pacs in italia sta facendo apparentemente lo gnorri o il super-nazione; ma se ruini impazza ovunque, è perché sa che ha un discretissimo ma non per questo meno fortissimo sostegno direttamente dalla santa sede (papa +first secretary).

  5. #5 by GattoVI on 11 December 2005 - 17:48

    Eleni (presumo): benvenuta nel club ;-)

  6. #6 by GattoVI on 11 December 2005 - 10:31

    scott.ronson: il ruolo di spalla dovrebbe essere affidato agli italiani, in teoria. Ma non sanno fare il loro mestiere… :-/

  7. #7 by GattoVI on 11 December 2005 - 10:30

    Eleni: ha ragione torgul Prova a leggere questo documento e vedrai quanto diverse sono le posizione della Southern Baptist Convention da quelle cattoliche, per esempio.

  8. #8 by Torgul on 11 December 2005 - 05:32

    già…anche perchè ha ragione Gatto, il tormentone dovrebbe essere più cattolico, e il più cattolico di tutti era quello del papa precedente “Totum Tuus”……carina anche quella dell’Anno Mariano (ma i cattolici non erano Cristiani?)Appro, Eleni, ti prego, non banalizzare anche tu, cattolico, si dice cattolico; di cristiani ce ne sono moooolti altri e mooooooto diversi da ‘sta massa di finti travestiti…

  9. #9 by scott.ronson on 10 December 2005 - 23:10

    Ci vorrebbe (come coppia comica, dico) Ratzy assieme a un laico ragionevole. E quando uno dice una cosa l’altro resta a fissarlo, silenzio, poi gli chiede: “no, continua, dove vorresti arrivare?” e l’altro “lascia perdere…”.Adesso scrivo a Gino&Michele.a.

  10. #10 by GattoVI on 10 December 2005 - 13:05

    Eleni: il documento tedesco dell’epoca diceva forse:sao ko kelli ragazzini, par kelle terga ke ki convene 30 anni le fottette parcti sancti Benedicti ? ;-)

  11. #11 by utente anonimo on 10 December 2005 - 12:55

    aehm…ho dimenticato di firmare il post precedente, sorry!Eleni

  12. #12 by utente anonimo on 10 December 2005 - 12:30

    Però bisogna ammettere che stavolta la chiesa si è scelta un rappresentante ad hoc, uno che sintetizza perfettamente lo spirito cristiano: è ottuso, anacronistico, prepotente, impiccione e soprattutto odia le donne.Ho avuto un brivido leggendo le citazioni che hai riportato Gatto: sono le stesse identiche stupidaggini che ho letto studiando la letteratura tedesca (guarda un pò) del 400/500, fatta da pretuncoli vari! Il che la dice lunga, no?Una cosuccia carina: uno dei primi documenti in lingua tedesca è la lettera di una monaco al suo abate in cui si lamenta del fatto che un altro monaco importuna il suo RAGAZZO! Che dici? ne mando una copia a Ratzinger per Natale??

  13. #13 by GattoVI on 10 December 2005 - 11:36

    cyrano56: come dire: quassù la TV italiana non si vede (per fortuna!).Però mi dispiace essermi perso Busi: resta lo scrittore che più mi piace (Vendita Galline Km 2 è la cosa più bella che abbia mai letto)Torgul: ma no! Ci vuole qualcosa di prettamente cattolico. Quelli che hai citato sono slogan che vanno bene per il 95% delle religioni terrestri. Una cosa tipo: “se fate piangere gesù Bambino e la Madonna, vi estorceremo il 50permille invece dell’8!

  14. #14 by cyrano56 on 10 December 2005 - 06:29

    spero che tu non ti sia perso aldo busi alle invasioni barbariche di ieri sera :-)è stata una puntata decisamente interessante e divertente sul tema

  15. #15 by Torgul on 10 December 2005 - 02:16

    Il tormentone?Ne hanno un sacco…Il Valore della FamigliaI ValoriLA libertà….

  16. #16 by GattoVI on 9 December 2005 - 22:54

    Con Ruini al suo fianco potrebbero prendere il posto di Ale&Franz: quanto a non-sense non li batte nessuno

  17. #17 by scott.ronson on 9 December 2005 - 22:03

    ERRATA: era Caffarra, arcivescovo di Bologna. Ma la sostanza non cambia.Però ce lo vedo bene BXVI a zelig: ha un accento buffo, dovrebbe solo trovare un tormentone all’altezza…A.

  18. #18 by scott.ronson on 9 December 2005 - 20:59

    Io penso di rinunciarci. A pigliare per il culo il papa, intendo. Ieri ha detto che il femminismo è la morte della dignità della donna.Non ci riesco più. E’ oltre ogni possibilità di satira.Mi arrendo. Ha vinto.a.

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: