C’è ancora speranza

Da La Repubblica:

Il pilota romano Giancarlo Fisichella è stato sorpreso questa mattina alle 6 mentre guidava a 148 chilometri all’ora su un tratto dove il limite è di 60 allora. Immediato il ritiro della patente.

 

“Mi scuso e sono pronto a pagare, consapevole di aver sbagliato. Rimane forte il mio impegno per la sicurezza stradale”

Una persona (famosa) in Italia che pronuncia le parole “ho sbagliato e sono pronto a pagare” ha l’importanza storica di un Mosè che apre le acque e la stessa frequenza del ciclo delle ere geologiche.

Davvero un complimento al signor Fisichella che ha detto nulla più di quello che qualunque persona che ha sbagliato dovrebbe dire.

Invece, stranamente, una cosa simile riesce a meravigliarmi.

 

  1. #1 by MisterQ on 25 November 2005 - 02:27

    Appena visto “Striscia la Notizia” con consegna del Tapiro a Fisichella.Ecco che dice:1) Tornavo da mio figlio con la febbre.2) La strada era a due corsie…3) Non c’era nessuno in strada…4) Era pure in discesa…mah !!!

  2. #2 by GattoVI on 22 November 2005 - 15:58

    In effetti, il fatto che abbia chiesto scusa non lo rende virgineo e puro come la Madonna :-)Ma l’esempio citato da scott.ronson calza a pennello

  3. #3 by scott.ronson on 22 November 2005 - 15:52

    C’è anche da dire che ha tirato in ballo una scusa pietosa.Però ha avuto il buon gusto di ammettere la cazzata. Cosa rara, di questi tempi in cui Previti è simbolo di ingiustizia (per il suo avvocato)a.

  4. #4 by utente anonimo on 22 November 2005 - 10:48

    Bello l’autoritratto, ma quei dentacci ogni tanto mordono?

  5. #5 by GattoVI on 22 November 2005 - 10:07

    gattopesce: non sei l’unico ad avere problemi con Splinder, li mortacci sua! :-(

  6. #6 by utente anonimo on 22 November 2005 - 09:58

    ragazzi, me ne ero accorto subito di aver sbagliato ale e infatti avevo tentato di mandare un post correttivo immediatamente dopo – peccato però che questo c@%%*ne di splinder sia andato in tilt impedendomi l’accesso :(riesco a ricommentare solo adesso da ieri sera, e ho pure dei seri problemi ad accedere alla login gattopesce

  7. #7 by GattoVI on 22 November 2005 - 09:47

    Magari la multa gliela pagherà lo sponsor.Ma il punto rimane comunque che si è scusato e ha ammesso di aver sbagliato.Quanti personaggi pubblici avete sentito scusarsi per aver infranto la legge, ultimamente?

  8. #8 by TheodoraB on 22 November 2005 - 09:39

    E’ anche vero che tra il dire e il fare…..magari ha fatto l’autografo al poliziotto e lui gli ha pagato la multa di tasca propria.

  9. #9 by utente anonimo on 22 November 2005 - 09:34

    Ha detto anche che rimane alto il suo impegno per la sicurezza stradale (figurarsi che cazzata!). E, cosa non trascurabile, aveva lasciato il figlio a casa con la febbre. Sinceramente a me tutto pare tranne che una persona con la quale complimentarsi! Bel blog!

  10. #10 by GattoVI on 21 November 2005 - 20:10

    pare che io sia rimasto l’unico a leggere il nick di gattopesce in italiano ;-)

  11. #11 by Alex_Vr on 21 November 2005 - 19:59

    Anche Alex_Vr (che, come ormai è ben noto, ha un animo sensibilissimo alle questioni linguistiche e alla difesa della patria lingua) comunque inorridisce sia di fronte ai “quoto” sia di fronte ai “resettare” et similia… quindi, caro CatFish, hai sì “decisamente” sbagliato Ale, ma almeno hai colto due sensibiltà linguistiche simili… non ti è andata male, dai;-)

  12. #12 by utente anonimo on 21 November 2005 - 19:25

    Gattofish: hai decisamente sbagliato Ale. E hai torto, almeno a metà ;-)Ale

  13. #13 by GattoVI on 21 November 2005 - 19:20

    gattopesce: hai sbagliato Ale, temo. Ma hai ragione.

  14. #14 by utente anonimo on 21 November 2005 - 19:17

    Le tue, indubbiamente. Così, oltre che sporchi, gli specchi di casa tua saranno anche rigati. Fossi nel tuo padrone di casa, ti tratterrei la caparra, tsk :-DAle

  15. #15 by GattoVI on 21 November 2005 - 19:15

    se se, certo. Sento rumore di unghiette su specchi ;-)

  16. #16 by gattopesce on 21 November 2005 - 19:15

    per la gioia di alex_vr, potremmo resettare la discussione e rishiftare il contenuto dei post in modo aderente al topic della discussione?EH EH EH

  17. #17 by utente anonimo on 21 November 2005 - 19:12

    Vero: ma off topic è, almeno, inglese.”Quotare” è un orripilante itanglish: un finto calco italiano del verbo inglese to quote.Ovviamente son due cose molto diverse, e lo sai bene anche tu, non costringermi sempre a sottolineare l’ovvio, perdincibacco ;-)Ale

  18. #18 by GattoVI on 21 November 2005 - 18:59

    Per la serie, predichiamo bene e razzoliamo male: se vuoi fare il precisino, puoi usare i termini: “Fuori tema, nota a margine, nota” o mille mila altre forme in italiano invece di off-topic ;-)

  19. #19 by utente anonimo on 21 November 2005 - 18:52

    Tu che lasci gli altri liberi di non seguire i tuoi consigli è come il papa che predica l’amore libero: inverosimile, improponibile, e in definitiva impossibile :-DSei solo uno sporco terzista, ammettilo. Niente vergini accondiscendenti nell’aldilà, per te, al massimo ti daranno un grattatoio usato ;-)Ale

  20. #20 by GattoVI on 21 November 2005 - 18:38

    Io do delle indicazioni su cosa vorrei io; poi lascio libertà di coscienza! D’ora in poi chiamatemi Gatt-uini ;-)

  21. #21 by utente anonimo on 21 November 2005 - 18:31

    Off-topic: niente di personale, ma fatemi il favore di non usare l’orrido calco anglofono “quotare”. Esiste l’italiano “citare”, ha il medesimo significato, e non è vietato dalle convenzioni Onu. Non capisco questa brutta abitudine di prendere verbi inglesi e ricalcarli in un improbabile “itanglish”: smettiamola di vergognarci della nostra lingua, please.Gatto, fai un post per correggere l’ortografia e lasci passare orrori simili? :-)Ale

  22. #22 by GattoVI on 21 November 2005 - 13:39

    Beh, oddio: non mi pare che abbia reso una bella pubblicità, da quel punto di vista :-)

  23. #23 by larvotto on 21 November 2005 - 13:37

    ho letto anche io…tra parentesi credo sia anche testimonial di una campagna per la guida sicura…

  24. #24 by VolpeIndomita on 21 November 2005 - 13:16

    “Una persona (famosa) in Italia che pronuncia le parole “ho sbagliato e sono pronto a pagare” ha l’importanza storica di un Mosè che apre le acque e la stessa frequenza del ciclo delle ere geologiche.”Quoto il gatto in silenzio.

  25. #25 by GattoVI on 21 November 2005 - 11:21

    Davvero! Tutta la mia stima a quest’uomo (anche se, magari, poteva evitare quella velocità in centro abitato)

  26. #26 by kusanagi on 21 November 2005 - 11:11

    Concordo con te, responsabilita’ e colpa sono le parole meno frequentate in assoluto nell’amato suolo italicoE ammettere i propri sbagli secondo me e’ uno dei maggiori segni di civilta’ e di maturita’ che una persona possa dimostrare.

  27. #27 by gattopesce on 21 November 2005 - 10:59

    per la F1 serve una patente speciale (la cosiddetta “superpatente”) – ma non è necessario avere la patente normale per ottenerla.dottssaelena: può sembrare strano, ma da un punto di vista di comportamenti di guida in sicurezza un pilota di f1 che va a 148 all’ora normalmente è meno “pazzo” di tanti altri che sulla stessa strada viaggiano a 90 all’ora

  28. #28 by t0r3 on 21 November 2005 - 10:57

    bhe,effettivamente non succede tutti i giorni che “qualcuno” pronunci frasi di questo tipo e gliene siamo riconoscenti,però minchia andare a 150 in pieno centro abitato…

  29. #29 by GattoVI on 21 November 2005 - 10:39

    dottssaelena: non so che patente serva per le gare. Mi pare che Valentino Rossi guidasse su pista pur senza aver la patente (ma potrei ricordare male).Il fatto che abbia ammesso di aver sbagliato lo colloca una spanna sopra molti altri, secondo la mia personalissima lista di preferenze.

  30. #30 by dottssaelena on 21 November 2005 - 09:58

    Buongiorno gattoVi!ma per fare le gare di F1 gli serve la patente? secondo me gli serve solo essere un matto pericoloso, come ha dimostrato guidando ai 150 su strada normale..meno male che ha chiesto scusa!besos

  31. #31 by Alex_Vr on 20 November 2005 - 22:50

    sì lo lasciano senza patente per guidare sulle strade normali… mentre potrà continuare a gareggiare… sentita al TG (quindi è da verificare)…;-)

  32. #32 by GattoVI on 20 November 2005 - 20:09

    momolina: secondo te lo lasciano senza patente? :-)

  33. #33 by momolina on 20 November 2005 - 19:43

    ma senza patente potrà correre in formula uno?

  34. #34 by GattoVI on 20 November 2005 - 19:21

    Nos so: fare un filippica cotro la polizia? Dire che è colpa dello sposatamento dell’asse terrestre? Urlare che non è vero che andava così veloce?Le cattive abitudini italiane non mancano.

  35. #35 by moscanera on 20 November 2005 - 19:18

    ..ma che altro avrebbe potuto fare secondo te?

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: