Risposte

Questa è lemail che ho ricevuto dal signor Lo Monaco in risposta a quanto accaduto ieri sera (vedi post precedente)

GattoVi buongiorno,
sono Valerio Lo Monaco, il Direttore Responsabile di RadioAlzoZero. Le
scrivo per chiederle scusa di quanto successo: "non abbiamo tenuto un
comportamento corretto". Ha ragione lei. La prego di accettare le mie
scuse almeno in virtù del fatto che il nostro errore è avvenuto
certamente per una carenza di professionalità del redattore che ha
segnalato il suo post, il che non è affatto perdonabile, ma soprattutto
per due motivi di carattere tecnico/abitudinario completamente al di
fuori di qualsivoglia volontà di recarle danno.

Il primo è relativo al fatto che tutte le risposte – dico tutte – dei
bloggers, in merito alla possibilità di leggere il loro post in
oggetto, ci pervengono via email (email che conserviamo gelosamente).

Il secondo motivo è per il fatto che ad oggi, dopo circa un mese di
trasmissioni e allincirca trecento bloggers contattati, non abbiamo
mai – dico mai – avuto un caso come il suo di diniego alla lettura del
post: tutti, fino a ora, sono stati entusiasti delliniziativa e
favorevoli a una maggiore diffusione del loro pensiero che è già
pubblico.

In merito al primo punto non ci sono tuttavia scusanti: avremmo dovuto
noi leggere il suo commento e non aspettare una risposta via email.

In merito al secondo punto, inoltre, abbiamo peccato di abitudine, nel
credere che anche il suo fosse un parere positivo visto che alcuno,
fino a ora, aveva pensato il contrario.

Ciò non toglie, ovviamente, che il suo parere – ancorché unico, anzi,
forse proprio per questo – per noi è rispettabilissimo e fondamentale,
e pertanto avremmo dovuto rispettarlo.

Entrambi questi motivi, però, mi creda, sono stati "traditi" senza
alcuna volontà di recarle danno, ripeto.

Tuttavia, considerato il suo risentimento, se lei crede – e la prego di
volermene dare conferma o smentita via email – le offro la mia volontà
di porgerle pubbliche scuse in diretta, nella trasmissione odierna, per
quanto accaduto. Ovviamente, facendo menzione, tuttavia, al "diritto di
citazione" relativo alla possibilità legale e ontologica, prevista dal
Contratto Giornalistico e dalle vigenti leggi della Repubblica
Italiana, che prevede appunto il diritto di citare anche dei siti
pubblici, come lo sono i blog.

Veramente, vorrei risolvere la questione nel modo migliore possibile.

Mi faccia sapere, cordialmente,
Valerio Lo Monaco
Direttore RadioAlzoZero

MaxAngelo Edizioni
Via Trionfale 8489
00135 Roma

Il giorno 12/ott/05, alle 22:12, sirkka ha scritto:

> Buona sera,
>
> nella trasmissione odierna, avete letto un mio post nonostante vi
> avessi espressamente negato il permesso.
> Di certo non avete tenuto un comportamento corretto.
>
> Saluti
>
> GattoVI
> http://gattovi.splinder.com
> <alzozero.png>

 

La mia risposta:

Buongiorno a Lei, signor Lo Monaco,

Le assicuro che non c’è alcun risentimento da parte mia.
Voglio però farle notare alcune incongruenze nella Sua e-mail.

La prima:
Lei si vuole avvalere del <<diritto di citazione” relativo alla possibilità legale e ontologica, prevista dal Contratto Giornalistico e dalle vigenti leggi della Repubblica Italiana>>.
Questo annulla dunque il mio diritto a negare espressamente la citazione? Non credo. Se Lei ritiene di sì, mi illumini.

La seconda:
Lei afferma che “tutte le riposte dei bloggers, in merito alla possibilità di leggere il loro post in oggetto, ci pervengono via email (email che conserviamo gelosamente)”.
Non voglio accusarla di non dire la verità, ma dovrebbe forse riconsiderare le sue affermazioni: a dimostrazione di questo, il fatto che Lei abbia letto il mio post senza aver uno straccio di email; inoltre sono a conoscenza di altri blogger che non hanno mai mandato alcuna email ed i cui post sono stati letti lo stesso.
Oppure parla solo di alcuni blogger che le hanno risposto; a questo punto, le email che Lei conserva “gelosamente” non hanno alcun valore generale.

La terza:
perché il vostro redattore può permettersi di girare per i blog, lasciando “richeste di citazione” (abbiamo visto: inconsistenti) ma voi vi aspettate risposte via e-mail? La maggior parte dei blogger, fra cui io, ha un indirizzo e-mail specificato sul blog stesso.

Detto questo, signor Lo Monaco la saluto e le assicuro che non c’è alcun bisogno di porgermi scuse in trasmissione; da parte mia la faccenda si chiude qui.

Saluti

GattoVI

P.S.: questa email sarà pubblicata sul mio blog (http://gattovi.splinder.com).

 

 

———- Initial Header ———–

From      : "Valerio Lo Monaco"
Cc          :
Date      : Thu, 13 Oct 2005 14:21:57 +0200
Subject : Re: Re:

Grazie molte per la risposta,

dunque, in merito al primo punto, sì: annulla il suo diritto a negare espressamente la citazione. A meno che ciò avvenga – almeno – per via email (che da poco, ha assunto valore legale) e che sia firmata con nome e cognome e non con uno pseudonimo.
Le lascio (magari può essere utile anche al suo blog e ai suoi visitatori) qualche norma in merito:   n sintesi.   Il quadro normativo può dunque così riassumersi, ad un primo, ed ovviamente superficiale, approccio:   1) (Art.5 L.633/41) Testi degli atti ufficiali dello Stato e delle Amministrazioni pubbliche, sia italiane che straniere:   – liberamente utilizzabili, riproducibili e diffondibili da chiunque.   2) (Art.65 L.633/41) Articoli di attualità, di carattere economico, politico, religioso, pubblicati nelle riviste o giornali:   – sono liberamente riproducibili in altre riviste o giornali, qualora si verifichino due condizioni:   a – che la riproduzione non sia stata espressamente riservata   b – che si indichino la rivista o il giornale da cui sono tratti, data e numero della rivista o giornale e nome dell´autore se firmato.   3) (Articolo 70 L.633/41) Riassunto, citazione o riproduzione di brani o di parti di opera:   – sono liberi purchè:   a – siano giustificati da scopi di critica, di discussione ed anche di insegnamento   b – non costituiscano concorrenza alla utilizzazione economica dell´opera   c – siano sempre accompagnati dalla menzione del titolo dell´opera, dei nomi dell´autore, dell´editore e, se trattasi di traduzione, del traduttore. 

In merito al secondo punto, inoltre, io ho detto che le "risposte" arrivano via email, non le nostre letture di post. Infatti, noi siamo arrivati al suo blog mediante i pubblici motori di ricerca e, nel nostro commento, abbiamo lasciato la nostra email, per eventuali risposte.   Altri blog, infatti, non hanno inviatoci email – non di diniego, intendo – chi le ha inviate lo ha fatto per incoraggiarci e farci i complimenti per liniziativa. Il valore che hanno le email inviateci, sono di carattere approvativo, ovvero ci stimolano a fare di più e meglio una iniziativa che è ma
ssimamente apprezzata, e molto. Per chi non ci ha inviato nulla, invece, vale – come detto – il diritto di citazione.

In merito al terzo punto, infine, vale quanto detto fino a ora (e a ulteriore conferma dellinconsistenza delle presunte incongruenze di cui parla): il redattore lascia la nostra di email. Chi vuole negare, può scriverci. Ma noi non abbiamo la obbligatorietà di chiedere il permesso: è una cosa che facciamo – quella di richiederlo – affinché, chi vuole, possa darci indicazioni in merito.

La ringrazio ancora per il tempo che ci ha concesso, e magari, tra un po, quando ce lo dirà lei, potremo riprendere la citazione dei suoi post che troviamo molto interessanti.

 A presto,

Valerio Lo Monaco
Direttore RadioAlzoZero

MaxAngelo Edizioni
Via Trionfale 8489
00135 Roma

 


 

Commento e traduzione mia:

Ovvero:

noi facciamo un po quel cazzo che ci pare: vi chiediamo una finta autorizzazione così ci facciamo anche un po di pubblicità. Se volete negarci il diritto di pubblicazione lo dovete fare a nostra insindacabile discrezione, coi mezzi che NOI decidiamo e di cui non vi mettiamo a parte.

Davvero un bel servizio, non cè che dire.

Per ciò che mi riguarda, continuo a negare a queste persone lautorizzazione a parlare di me e dei miei post. Immagino che continueranno beatamente a fregarsene.

Un altro bellesempio di italianità, cioè quando le leggi vengono usate contro le persone, invece che per tutelarle. Mi fossi chiamato, che so, Agnelli o Ruini, per citare 2 nomi a caso, questi signori avrebbero agito altrimenti. Ben sapendo che sono un "debole", hanno deciso di fregarsene.

E così faranno anche con tutti gli altri.

I miei più sinceri complimenti. Siete davvero italiani.

<!– –>

  1. #1 by GattoVI on 18 October 2005 - 08:06

    Ho notato che da te hanno variato formula: non c’è più la finta richiesta.

  2. #2 by ulivegreche on 18 October 2005 - 00:05

    E t’hanno fatto incazzare. Non sei il primo che li accusa di marketing subdolo.

  3. #3 by GattoVI on 15 October 2005 - 10:58

    Vero? :-)

  4. #4 by torakiki on 15 October 2005 - 10:29

    Bello il tuo autoritratto! :)

  5. #5 by gattopesce on 14 October 2005 - 17:28

    regola n.1 del buon webmaster: flash va usato con molta parsimonia e a ragione più che veduta.l’uso smodato di flash è l’equivalente web dell’uso improprio della K e degli orsetti animati che tanto piacciono al nostro Gatto Sesto ;-)

  6. #6 by GattoVI on 14 October 2005 - 16:33

    Non ho una grande simpatia per i siti fatti interamente in Flash: ci mettono 200 anni a caricarsi e non danno alcun vantaggio pratico.Certo fanno scena e “sbarlucciccano”.Però i giochetti in Flash sono simpatici :-)

  7. #7 by rago on 14 October 2005 - 16:17

    Ti leggo, ma concordo appieno con la tua comprensebile irritazione per una citazione forzata.Convido anche le tue indicazioni per un blog usabile. Io prima di trasferirmi a Sanpietroburgo, lavoravo nella pubblica ammistrazione dove i dirigenti smaniano per le animazioni in flash per siti web di enti pubblici!!!Saluti Rago

  8. #8 by utente anonimo on 14 October 2005 - 15:22

    Decisamente ;-)Ale

  9. #9 by GattoVI on 14 October 2005 - 15:18

    Ci sono i lettori… e ci sono i fastidi come quella là.Io non mi faccio mancare nulla :-)

  10. #10 by utente anonimo on 14 October 2005 - 15:13

    …”Gatto Sesto“??Credevo ormai che l’intero orbe terracqueo avesse compreso che quel “VI” dopo Gatto non è un ordinale espresso in cifre romane……bello avere dei lettori attenti, eh? ;-)Ale

  11. #11 by GattoVI on 14 October 2005 - 14:41

    “Date sui denti”?Veramente le ho prese io, visto che il mio post l’hanno letto e mi hanno pure detto di attaccarmi al tram…

  12. #12 by t0r3 on 14 October 2005 - 14:34

    GRANDE GATTOvi!!!!!!gliele hai date sui denti di brutto..ahahahahah!!!!!! XD

  13. #13 by Alex_Vr on 14 October 2005 - 14:08

    @ taddeo :”il mio è più frivolo del tuo”, “non ti vengono commenti migliori”…che sapido argomentare!Perché non ci hai aggiunto anche “gné gné gné”? Il tuo post sarebbe stato completo…;-)

  14. #14 by taddeo17 on 14 October 2005 - 11:00

    sei in gran forma! ;-))l’unica accusa che mi colpisce è l’appellativo “solange”. non ci siamo proprio! i tuoi virtuosismi da abomaso dovrebbero essere sfruttati meglio. davvero! peccato tu sia così snob. come ospite in studio di un reality faresti soldi e rimorchiersti pure qualcuno(sono sicuro che ci riesce pure Magalli). anch’io ho curiosato su questa radio e non mi è piaciuta. anch’io penso che avrebbero fatto bene a non citarti visto il tuo parere contrario. e allora? io la penso diversamente: non credo sia accaduto nulla degno di una crociata come questa. tutto qui.

  15. #15 by GattoVI on 14 October 2005 - 10:45

    gattopesce: non ho bisogno di ingerire panna acida: come c’è scritto in grande in alto, io sono acido di mio :-)

  16. #16 by dolcisussurri on 14 October 2005 - 10:44

    questo gatto ha proprio gli artigli affilati!!!hai ragione, perfettamente. Comunque hanno solo confermato di far parte di quegli italiani che non hanno la responsabilità di non abusare!!!

  17. #17 by gattopesce on 14 October 2005 - 10:00

    uhm, mi sa che ultimamente il nostro gatto-svedese ha fatto indigestione di panna acida ;-)comunque, al di là dei toni usati da entrambe le parti, se si guarda al “merito” della questione secondo me il gattaccio ha perfettamente ragione (e non è un sostegno per “solidarietà felina”)p.s. gatto, taddeo, prima di ricominciare con le borsettate e le unghiate lasciatemi il tempo di far rifornimento di pop-corn e di risistemare il cuscino della poltrona, uno spettacolo del genere va ammirato con tutti i sacri crismi, grazie

  18. #18 by GattoVI on 14 October 2005 - 09:54

    una riposta anche per il Solange di Bolzano, che così si sente legittimato, visto che spreca ben 3 commenti per mettere per isciritto le sue esalazioni intestinali. E chi ti dice che a me dia fastidio l’essere citato? Ti sei chiesto se, magari ci sono altri motivi? Hai dato un’occhiata a chi sono questi signori della radio? Hai fatto una capatina sul blog del conduttore? Io sì, e ho deciso che non mi va che i miei post siano citati da questi signori per evidenti contrasti di pensiero; questo PRIMA che decidessero di farsi bellamente beffe della mia volontà. Hai fatto tutto un commento basato, come sempre, sul nulla infiocchettato e con gli spruzzi di panna. Finché riesci ad infinocchiare il prossimo con gli specchietti per le allodole, buon per te. Il sottoscritto è decisamente allergico a tutto ciò che luccica. Non ho certo bisogno di dare a te spiegazioni sul mio lavoro: ti faccio solo presente che, se mi pagano per quel che faccio, non è per carità cristiana ma perché lo faccio, evidentemente, in maniera soddisfacente. Se navigo per la rete durante il mio tempo lavorativo e riesco a svolgere bene lo stesso i miei compiti, a nessuno viene in mente di impedirmi l’accesso ad internet. Ma, ancora una volta, non pretendo che tu capisca: hai già dato prova di non riuscire a guardare oltre al tuo orticello. Detto questo, torno ad ignorarti.

  19. #19 by GattoVI on 14 October 2005 - 09:24

    anonimo (IP. 62.11.74.149): prima di tutto, complimenti per non esserti firmato. In secondo luogo, se non ti va quel che scrivo, te ne puoi benissimo stare a casetta tua a contare i santini che ti danno la domenica alla dottrina; santini che tu ti metti sugli occhi per non voler vedere. Ma ognuno è libero di fare quello che vuole.

  20. #20 by taddeo17 on 14 October 2005 - 01:14

    ohibò! premuto invio il commento è apparso sì, ma senza una riga! misteri del malfunzionamento recente di splinder, credo. spero che questo non subisca la stessa sorte. finiva così: (…) buonanotte prof.! e best wishes ecc…ecc..

  21. #21 by taddeo17 on 14 October 2005 - 01:08

    non mi lamento affatto! il mio blog è molto + smaccatamente frivolo del tuo. …eppure sono sicuro che sai leggere i miei commenti. non ti veniva una battuta migliore? ;-)quanto al bastian contrario: io mi sono esposto un pò + di te. è stato un errore, ma spero di aver rimediato. best wishes, Gattaccio Sesto! :-))

  22. #22 by Alex_Vr on 13 October 2005 - 23:13

    @ taddeo: TU ti lamenti che qualcuno faccia il bastian contrario?Cos’è? Hai paura che ti rubino la parte?ih ih ih;-)

  23. #23 by larvotto on 13 October 2005 - 23:07

    prova ad impedirmelo se ci riesci :)

  24. #24 by utente anonimo on 13 October 2005 - 22:47

    e poi non hai visto la gogna mediatica per il nipote dell’avvocato agnellisei una lagna con questa chiesa basta

  25. #25 by taddeo17 on 13 October 2005 - 22:31

    “..I miei più sinceri complimenti. Siete davvero italiani.”capperi! invece tu che passi tanto tempo in giro x i blog a commentare e a fare le pulci agli invadenti redattori di questa radio durante l’orario di lavoro cosa sei? in svezia vi pagano x cazzeggiare su internet a vostro piacimento? non hai un superiore che ti controlli? gli svedesi sono maleducati e scansafatiche come noi italiani o semplicemente tu non hai perso una tipica abitudine “italiana” quando sei sbarcato nel + civile e serioso nord europa?e poi non credo ti dia veramente fastidio l’essere citato. bello fare il bastian contrario, vero? meno male che almeno lo sai fare abbastanza bene: è di solito divertente vederti sciorinare gli artiglietti felini. ;-)

  26. #26 by utente anonimo on 13 October 2005 - 22:31

    quanto te la tiri

  27. #27 by GattoVI on 13 October 2005 - 20:44

    No! Non puoi HA HA HA

  28. #28 by larvotto on 13 October 2005 - 20:35

    Bravo, un bel post!Posso leggerlo alla riunione di condomino la prossima settimana?Offiamente citando la fonte ;)

  29. #29 by GattoVI on 13 October 2005 - 19:12

    Più mediocre del mio? Ne dubito :-)

  30. #30 by Torgul on 13 October 2005 - 19:10

    Ma come?Un bloggher che non vuole i suoi 15 minuti di celebrità?COME TI PERMETTI!TUTTI vogliono essere citati!!!Se non vuoi ci DEVE essere qualcosa che non va, come minimo la tua mala fede…….che schifo…spero non si accorgano mai del mio blog, magari riesco ad essere decentemente mediocre…

  31. #31 by GattoVI on 13 October 2005 - 15:25

    Io ho talmente negato che siete andati avanti per la vostra strada. Davvero un bell’esempio di etica, la vostra. E le lettere sono qui, a disposizione di tutti. Chiunque può vedere se ho “mistificato” o meno.E non vi ho certo chiesto io di essere citato; tutt’altro!

  32. #32 by utente anonimo on 13 October 2005 - 15:20

    GattoVi, non hai capito nulla. E hai pelosamente mistificato e interpretato il contenuto.Contento tu…Fortuna sei stato l’unico – e non è un caso a questo punto – a negarci la citazione.Buon proseguimento.

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: