Hanno torto?

Non ho capito se questo è una presa per i fondelli o se è una cosa seria.

Ad ogni modo, mi pare una cosa sensata.

<!– –>

  1. #1 by utente anonimo on 6 June 2005 - 11:11

    ok ok ragazze adesso vi siete divertite abbastanza, mettete giù le borsette (anche perché le avete tutte rovinate a furia di darvele addosso), toglietevi le unghie finte e ricominciate a parlare da signore per bene ;-)

  2. #2 by Alex_Vr on 4 June 2005 - 12:56

    @ taddeo 17: ma perché un sano scambio di idee deve essere preso per una lite tra isteriche? Ma non si è più abituati a scambiarsi le opinioni?;-)

  3. #3 by GattoVI on 4 June 2005 - 10:02

    Purtroppo quella persona non sono io, pare….

  4. #4 by taddeo17 on 4 June 2005 - 09:15

    devo deluderLa: credo che x un pò di tempo riuscirò ad evitare le liti condominiali… ho già raccattato tanti insulti con una certa persona… ora l’ignorarla mi procura grande gioia e senso di superiorità… spero che duri!

  5. #5 by GattoVI on 4 June 2005 - 00:16

    Non vogliamo rubarti il mestiere….

  6. #6 by taddeo17 on 3 June 2005 - 23:42

    acciderbolina! che scontro! come 2 gatte x lo stesso pezzetto di lardo! ma in italiano comprensibile… peccato! se non vi abbassate a spararle davvero grosse e grossolane non potremmo mai vedervi arrivare agli insulti da mercato del pesce!

  7. #7 by Alex_Vr on 3 June 2005 - 14:05

    Lo lascio a te…;-)

  8. #8 by GattoVI on 3 June 2005 - 14:02

    E tutto finì a tarallucci e vino perché io intendevo quello ma tu hai inteso quell’altro e mia nonna invece pensava che…Trallallero trallallàMettere una faccina sorridente alla fine di ogni frase non rende tutto interpretabile a seconda del vento che tira…Prima era la libertà di pensiero, adesso è l’ironia. Il prossimo passo?

  9. #9 by Alex_Vr on 3 June 2005 - 13:46

    Celebriamo la morte dell’ironia?Se avessi pensato che fossero in malafede avrei usato un tono incazzato, ma trattandosi di “buontemponi” ho usato l’ironia e il sarcasmo come tu stesso hai notato quando hai affermato che “mando in vacca” il tutto… pensavo che il tono fosse leggero… e l’ironia era autorizzata dal tuo stesso post: “non ho capito se questa è una presa per i fondelli”… ;-)

  10. #10 by GattoVI on 3 June 2005 - 11:57

    Cito le tue parole: “chi lancia il sasso poi tira indietro la manina…”Non c’è un “di solito”, un “forse” a mitigare il senso.Certo, puoi argomentare che Marte è in allineamento con Giove e Via dei Fori Imperiali, ma queste sono le tue parole.Se poi intendevi tutt’altro, potevi dirlo 27 commenti fa invece di scoprirlo solo adesso.

  11. #11 by utente anonimo on 3 June 2005 - 11:50

    Mai usato la parola “malafede”; e scusa se ne ho dato l’impressione; quello che penso io è che si possa essere in buona fede e dire ugualmente delle stupidaggini… se mi chiedi cosa penso è che mi sembrano dei “buontemponi”… tutto qui, ma posso sicuramente sbagliare. Anzi, facciamo che mi sbaglio e che è colpa del mio congenito scetticismo… (parlo seriamente)Alex_Vr;-)

  12. #12 by GattoVI on 3 June 2005 - 11:47

    Non contesto il fatto che tu pensi che sia una stupidaggine. Contesto che tu li ritenga in malafede.

  13. #13 by utente anonimo on 3 June 2005 - 11:40

    Quindi riassumendo: “mi pare che sia una cosa sensata” non è un giudizio, mentre “mi pare sia una stupidaggine” è un giudizio alla Buttiglione…Alex_Vr;-)

  14. #14 by GattoVI on 3 June 2005 - 11:10

    La libertà personale ti permette di fare quasi qualsiasi cosa. Che poi sia moralmente giusto, è un altro paio di maniche. Oguno sia giudice di se stesso.Ma nascondersi dietro alla libertà di parola, mi sembra davvero un espediente degno di Buttiglione….

  15. #15 by utente anonimo on 3 June 2005 - 10:46

    La libertà personale prevede anche la possibilità di esprimere giudizi, non ho paura di farlo, anche sbagliando. La libertà personale prevede anche la possibilità di figliare a piacimento o vogliamo fare come il governo cinese? Alex_Vr;-)

  16. #16 by GattoVI on 3 June 2005 - 08:24

    No, non siamo sullo stesso piano, io e te. Perché tu, accusandoli di essere falsi, ti metti sopra a loro. E questo, se permetti, non porta ad una discussione libera e pacata.

  17. #17 by Alex_Vr on 2 June 2005 - 22:17

    P.S. a parte poi il fatto che se non avessero come scopo l’estinzione della specie (vedi il nome della lega) effettivamente sarebbe una proposta sensata…

  18. #18 by Alex_Vr on 2 June 2005 - 22:13

    Bene allora mettiamo a maggioranza se decidiamo di suicidarci come “specie”… quanto al fatto che si ragiona per “luoghi comuni”…anche accusare l’interlocutore di ragionare per “luoghi comuni” è un “luogo comune”: basta leggere Schopenhauer per saperlo… se vuoi credere che sia una proposta sensata, libero di crederlo tu dall’alto della tua nobile ingenuità, libero di non crederci io dal basso del mio scetticismo (fatto di luoghi comuni? Mah…), ma liberi entrambi di discuterne liberamente e pacatamenteUn bacione;-)

  19. #19 by mumita on 2 June 2005 - 17:11

    Non potevi darmi “risposta” migliore!Buona giornata!

  20. #20 by GattoVI on 2 June 2005 - 17:08

    Beh, nessuno ha la verità in tasca. Siamo qui a confrontare le idee :-)

  21. #21 by mumita on 2 June 2005 - 17:01

    Il problema dell’aumento della popolazione del pianeta c’è, eccome..ma credo che l’invasione dei fiordi sia poco probabile…Noi in Italia abbiamo il problema opposto, natalità zero, e giovani generazioni (mi ci metto anch’io) che dovranno lavorare non so quanto per mantenere una popolazione che invecchia sempre più….il problema non sono i bambini, come dico al mio amico, ma la durata della vita media che è cresciuta e lo dico senza cinismo. Naturalmente si può sempre obbiettare dicendo che in mezzo mondo la vità media è ancora breve e la mortalità infantile altissima…direi che più che regolare le nascite in norvegia si dovrebbero regolare nei paesi poveri, dove tra malattie e fame la situazione è gravissima, poi ci si mette anche la chiesa a peggiorarla…ammaliamoci tutti!!E’ un argomento troppo complesso!!

  22. #22 by GattoVI on 2 June 2005 - 16:36

    mumita: io mi sono reso conto di questa cosa da tempo.Se fai i confronti fra la Norvegia e l’Italia, per esempio, ti accorgerai che c’è una densità spaventosa in Italia. Ora dipende da come si guarda la cosa: per te invece c’è una bassissima densità in Norvegia. Dove starà la verità? MahPerò aggiungo: è davvero necessario che noi ci riproduciamo così tanto? Che invadiamo ogni angolo del pianeta? Una casetta in ogni fiordo? Per me no; anzi, è dannoso.

  23. #23 by mumita on 2 June 2005 - 16:19

    Questi “pazzi” hanno suscitato una vivace discussione…cmq ho un amico italiano, che vive qui in norvegia,e che sostiene che i norvegesi si riproducono troppo (qui c’è un baby boom spaventoso) e secondo lui è negativo per la nazione norvegese e per il mondo intero…ora, con tutta la buona volontà, qui sono meno di 5 milioni sono la 3 nazione più ricca al mondo e hanno territorio disponibile per vivere senza stare appiccicati…direi che il problema della sovrapopolazione sia in Asia o in Africa non in norvegia…ma non riesco a farglielo capire…cosa posso fare?

  24. #24 by GattoVI on 2 June 2005 - 15:57

    Se fossi in Italia voterei 4 sì convinti perché credo nella libertà personale e bla bla bla. Credo pure che la gente, magari, non sia sempre doppia o tripla e che esprima veramente il proprio pensiero. Evidentemente sono ingenuom io, perché qualcuno, forte dei suoi luoghi comuni e con la volontà di buttare tutto in vacca ad ogni costo, mette in discussione la buona fede di chicchessia su chissà quali basi. Per ciò che riguarda il suicidio “di massa” o “di specie”, credo che starebbe comunque alla libertà di ognuno, anche come “specie” decidere di suicidarsi, o no?

  25. #25 by Alex_Vr on 2 June 2005 - 15:48

    Dal punto di vista dell’individuo si sono suicidati, dal punto di vista dela specie no; esiste un individuo e esiste una specie ed esistono due morali, o meglio etiche, in base all’una o all’altra; non sempre ciò che è suicidio in base all’una lo è per l’altra; le distinzioni sono fondamentali; se ragioniamo dal punto di vista dell’origine (ebrei/ariani) è una cosa, se dal punto di vista dell’umanità un’altra; ad ogni modo devo desumere che se fossi in Italia voteresti 4 NO per non incentivare la riproduzione?;-)

  26. #26 by Alex_Vr on 2 June 2005 - 15:35

    Si chiamerebbe “suicidio di massa”, ma sempre “suicidio” è… invece finché qualcuno si riproduce per me (adoro i catecumenali) il mio non è suicidio!;-)

  27. #27 by GattoVI on 2 June 2005 - 15:34

    Allora tu ti stai suicidando, visto che non ti sei (ancora?) riprodotto. Per usare le tue parole: ” perché attendere? Si possono suicidare loro e dare il buon esempio”.Attendiamo la notizia sulle cronache locali dell’Arena di domani

  28. #28 by Alex_Vr on 2 June 2005 - 15:31

    Scusa, come lo chiami tu il non riprodursi fino all’estinzione della vita umana (perché questo è il loro scopo)? Io lo chiamo suicidio… se poi vogliamo giocare con le parole e usare termini più eufemistici e nobilitanti… parliamone…;-)

  29. #29 by GattoVI on 2 June 2005 - 15:28

    Quello che pensi tu, è un discorso. Quello che dicono loro, è tutt’altro.Puoi pure pensare che tutti loro siano tifosi interisti, ma questo cosa ha a che fare con quello che è scritto sul sito che ho indicato?

  30. #30 by Alex_Vr on 2 June 2005 - 15:26

    ma non lo è… preferisco leggere un “classico”e continuo a pensare che il suicidio sotto sotto sia il sovrascopo della loro comunicazione…;-)

  31. #31 by GattoVI on 2 June 2005 - 15:21

    Se questa fosse un’interrogazione, mi verrebbe da dire: “tornatene al posto con un bel 3. E la prossima volta aprilo, il libro”

  32. #32 by Alex_Vr on 2 June 2005 - 15:18

    P.S.: e comunque se volessero ottenere i loro scopi più rapidamente, perché attendere? Si possono suicidare loro e dare il buon esempio… Prima si fa e meglio è…;-)

  33. #33 by Alex_Vr on 2 June 2005 - 15:14

    tutto qua? Ma basta essere gay!!!;-)

  34. #34 by GattoVI on 2 June 2005 - 14:51

    Prima di parlare, leggere!Mica si vogliono suicidare! Semplicemente sostengono, come faccio io, che siamo in troppi su questo pianeta e hanno scelto, come ho fatto io, di non riprodursi.

  35. #35 by Alex_Vr on 2 June 2005 - 14:09

    Semplice: se venissimo al dunque (cioè a questo “nobile” levarsi dei coglioni) quanti di questi signori dell’associazione direbbero con fare entusiasta “io, io”?Sarò cinico e scettico… ma dubito;quanto al fatto che qui un tempo fosse tutta campagna ti sfido a dimostrarne l’infondatezza…;-)

  36. #36 by GattoVI on 2 June 2005 - 14:07

    E su quali basi sei in grado di fare questa autorevole affermazione? Sul “si stava meglio quando si stava peggio” e “qui una volta era tutta campagna”?

  37. #37 by Alex_Vr on 2 June 2005 - 13:57

    no, io credo alle Cassandre; ma come al solito si sa come va a finire… chi lancia il sasso poi tira indietro la manina…;-)

  38. #38 by scott.ronson on 2 June 2005 - 13:39

    a naso, sembra un altro Bonsai Kitten…a.

  39. #39 by GattoVI on 2 June 2005 - 12:56

    Oddio: quattro quinti dell’umanità è magrissima (fa la fame). Un quinto è più grasso dei restanti 4.Ma l’importante è filiare, come i conigli!

  40. #40 by opium on 2 June 2005 - 12:52

    ma parlano di densita’.. forse ci vogliono solo un po’ piu’ magri ;) g. ps. forse siamo e saremo troppi. ma la cosa peggiore e’ che non facciamo nulla per stare meglio qui su, tutti insieme.

  41. #41 by GattoVI on 2 June 2005 - 12:49

    A fare le Cassandre si viene sempre derisi…

  42. #42 by Alex_Vr on 2 June 2005 - 12:29

    be’ se i membri di questa “interessante” associazione vogliono levarsi dai coglioni non sarò certo io a fermarli…;-)

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: