I conti tornano

Più penso a questa storia dellelezione di uno come Ratzinger, più mi convinco che, in  fondo, i conti tornano e non cè da stupirsi.

Questo papa risponde perfettamente alle richieste della civiltà occidentale di questi anni. Davanti ad un mondo "esterno" che preme alle frontiere (non solo geografiche) della nostra opulenta società, lespressione massima del conservatorismo e dellimmobilismo, la Chiesa Cattrolica, ha deciso di dotarsi di un capo conservatore, una persona che, nellomelia che ha preceduto la sua elezione, ha ribadito che non ci posso essere devianze dalla Verità.

Va da sè che la "Verità" è la sua.

Lascio ad altri lanalisi delle sue posizioni. A me preme solo sottolineare che, come è successo con Bush, ancora una volta davanti allalternativa di un dialogo con lesterno e larroccamento sui propri principii, si è scelta la seconda ipotesi. Ancora una volta è stato premiato chi solletica le istanze isolazioniste alla "noi siamo i più meglio"  piuttosto di dover affrontare la necessità del confronto e magari del cambiamento.

Insomma: un papa leghista, un papa destrorso, un papa miope.

<!– –>

  1. #1 by GattoVI on 10 May 2005 - 22:47

    Forse il termine pagliacciata rende meglio l’idea…

  2. #2 by GattoVI on 10 May 2005 - 22:35

    Beh, che fosse un musical degno di Hollywood, lo si era capito ;-)

  3. #3 by Igilium on 10 May 2005 - 21:55

    Vorrei aggiungere due parole sul potere mediatico del vecchio papa e sulla strumentalizzazione sulla sua morte.La morte di quell’uomo è stata volutamente enfatizzata per avvicinarlo alla passione di Cristo. Per renderlo il Papa del calvario umano. ho avuto il privilegio di vedere immagini dei funerali censurate (avute da amici giornalisti) la chiesa controllava i montaggi!!!! devo dire che sono allucinanti. I telegiornali e gli speciali sono stati montati per darci l’idea di una massa adorante e di una sorta di reliquia ultra terrena. La scenografia era colossale, ci hanno lavorato architetti e arredatori. Ma la verità era spesso lo saquallore del voler apparire a tutti i costi in tv, perfino da parte dei cardinali (come per fare le prove e dimostrarsi teleigenici) la gente esasperata in preda all’isteria collettiva. Il casino e lo sporco. L’ipocrisia dei Papa boys che urlano santo subito di un papa che ha lottato contro il preservativo e voleva il sesso solo dopo il matrimonio. Che se ne infischiava di milioni di morti di AIDS e cercava il dialogo solo con coloro che accettavano la sua dottrina.Gli stessi papa boys che poi tornano a casa e fanno sesso con i loro patner, che usano il preservativo e magari poi divorzieranno o abortiranno.Se questa non è ipocrisia

  4. #4 by erbasalvia on 30 April 2005 - 13:18

    però ha belle caviglie!

  5. #5 by raccoss on 29 April 2005 - 14:35

    ?

  6. #6 by larvotto on 27 April 2005 - 00:52

    L’italia ha il papa che si merita!

  7. #7 by utente anonimo on 26 April 2005 - 10:21

    dunque quisquose, quando sento dire che questo papa potrebbe portare a molte più aperture del previsto, dici che potrebbe riferirsi a….?

  8. #8 by LadyMaryon on 24 April 2005 - 22:33

    passavo…..bacio

  9. #9 by GattoVI on 22 April 2005 - 20:13

    Non mi dite cosìche io farò le vacanze italiane da domani!

  10. #10 by raccoss on 22 April 2005 - 19:39

    Vacanze spagnole? ;-)

  11. #11 by quisquose on 22 April 2005 - 18:18

    ah, poi,diversamente da gattopesce, credo che molte chiappe vaticane resteranno allegramente aperte anche col Ratzy, perchè la doppia morale sarà sempre in auge…..(io tanto il mutuo non ce l’ho….:)

  12. #12 by GattoVI on 22 April 2005 - 18:13

    Diciamo che nei 27 anni del suo regno, la TV si è sviluppata notevolmente e lui, attivamente o passivamente, è stato coinvolto nel processo.

  13. #13 by quisquose on 22 April 2005 - 18:12

    Ma d’altra parte, anche Woityla ha avuto non pochi benefici dal fatto di essere stato il primo papa veramente mass-mediatico. Gli si sarebbero attribuiti così tanti meriti se fosse stato un papa senza tv?

  14. #14 by GattoVI on 22 April 2005 - 16:50

    Non è solo dalla RAI che bisogna guardarsi. Questo è un titolo apparso su La Repubblica di oggi:”Benedetto XVI e i suoi cardinali incontro affettuoso con la tv”Il processo di beatificazione è già iniziato.

  15. #15 by taddeo17 on 22 April 2005 - 16:37

    Nerone era + simpatico(penso sempre al grande ed istrionico Peter Ustinov)di Bush.quanto a RAT-zinger(che ho scoperto essere mezzo sudtirolese come me!) vedrete che la RAI sarà rapida e brava a farcelo passare x un mite agnellino santo….io invece continuo a fare il cattivo bambino….

  16. #16 by Alex_Vr on 21 April 2005 - 21:46

    al papa leghista aggiungici un ministro delle riforme leghista, un presidente del consiglio “pro domo sua”, un presidente degli USA simile a Nerone e direi che il quadro è assolutamente completo…

  17. #17 by taddeo17 on 21 April 2005 - 18:08

    io sono disoccupato e nullatenente:posso permettermi di bestemmiare? vorrei una consulenza legale…

  18. #18 by GattoVI on 21 April 2005 - 17:14

    Ti mando un paio di Corone per aiutarti? ;-)

  19. #19 by utente anonimo on 21 April 2005 - 16:52

    è che vista la nuova situazione adesso non si può più parlar apertamente, non di tutto perlomeno. e i prossimi vent’anni io ci devo pagare un mutuo, mica passarli in galera…

  20. #20 by GattoVI on 21 April 2005 - 14:39

    Ma come sei complicato, figliolo! ;-)

  21. #21 by utente anonimo on 21 April 2005 - 14:17

    bingo, gatto ;-)il mio post a commento del fatto va letto proprio tenendo conto di questo :P

  22. #22 by GattoVI on 21 April 2005 - 14:09

    Ammappete gattopesce: ci ho messo un po’ a capirla (e non sono neppure sicuro che sia quello che intendevi tu) ;-)

  23. #23 by utente anonimo on 21 April 2005 - 14:06

    taddeo, qui lo dico e qui lo nego ma se adesso in vaticano stringono le chiappe per via del nuovo papa, non è esattamente per il motivo che pensi tu…qui habet aures audiendi, audiat

  24. #24 by taddeo17 on 21 April 2005 - 13:36

    ..un Papa della PAURA.stringono le chiappe in vaticano…sanno di essere in difficoltà…La paura è uno dei veri motori delle cose del mondo!!

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: