Pink Intifada

Gattopesce lancia un iniziativa, chiamata Pink Intifada, "è una proposta per usare le nostre pietre, che son le parole, le idee e le argomentazioni, per dar voce non solo alle nostre richieste ma anche e soprattutto per tentare di contrastare pregiudizi, preconcetti, piccoli e grandi ostacoli, ingiustizie e talvolta soprusi che siamo costretti ad affrontare quotidianamente solo per via del nostro orientamento sessuale, che tra laltro non abbiamo scelto. Ovvero: "Mai più zitti, mai più a testa bassa".

A testa bassa e zitto non ci sono mai stato, per cui sostengo questa iniziativa con entusiasmo.

Il passo successivo è farsi sentire da chi dovrebbe rappresentarci. Sempre gattopesce suggerisce di far sentire la nostra voce con Prodi affinché inserisca il PACS nel programma de LUnione; pare che tutto ciò che riguarda questo argomento sparisca dal sito www.lafabbricadelprogramma.it.

Ora noi vogliamo assolutamente credere che si tratti di un errore o di un malfunzionamento del sistema di pubblicazione dei messaggi, perché altrimenti saremmo di fronte ad una censura grave e scandalosa.

Personalmente, data la mia totale mancanza di capacità comunicativa, ho inviato il seguente testo, preso paro paro dal sito di RainbowReporter.

"Gentili amici, sono a favore dellinserimento nel programma politico del Centro Sinistra di una proposta di legge per il riconoscimento delle unioni civili (al di là dellorientamento sessuale degli individui che intendano dichiararsi ed impegnarsi come solidali in modo pubblico), sul modello del Patto Civile di Solidarietà (PaCS) in Vigore in Francia. Mi complimento con gli autori della Fabbrica del Programma per liniziativa e le buone intenzioni anche se sono al corrente, e me ne rammarico profandamente, del fatto che altre proposte simili a questa pervenute al vostro sito, sono state da voi censurate se così si può dire. Dal momento che la richiesta di una simile legislazione che estenda i diritti della famiglia alle coppie di fatto è una proposta leggittima che non solo è in linea con la posizione dellEuroparlamento, (che più volte si è pronunciato a favore di un riconoscimento di pari diritti fra le coppie di fatto omosessuali ed eterosessuali), ma è anche una proposta che tutela i diritti degli omosessuali, reputo intollerabile da parte del Centro Sinistra una tale azione di censura ed ho intenzione di publicizzare la cosa. Grazie mille"

P.S.: Il tutto non è che si esaurisca qui. La battaglia va condotta giorno per giorno sul campo, minando e radendo al suolo i pregiudizi, i luoghi comuni, le falsità che circolano sui gay. E una cosa semplice, che possiamo fare tutti, chi più, chi meno e che non prevede nemmeno la necessità (ma è auspicabile!) del coming out.

<!– –>

  1. #1 by GattoVI on 3 March 2005 - 09:33

    “ciao gattaccio”? E’ una formula che mi è familiare. Ci conosciamo?Continuerò a seguirti con piacere :-)

  2. #2 by utente anonimo on 3 March 2005 - 09:25

    ciao gattaccio!!! mi lusinga che tu abbia scelto come modello di messagio il mio post!!! spero che continuerai a seguirmi. a presto -Rainbow-

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: