Vichingo malato? Si arrangi!

Non mi prendevo un sano raffreddore da qualche tempo.
Evidentemente i bacilli/virus svedesi stanno facendo festa coi miei anticorpi italiani, visto che sono a casa in condizioni pietose: naso chiuso, testa pesante, generale indolenza (no, quella è normale ma la sdogano come ulteriore conseguenza del raffreddore ;-) ). Febbre? 35.8!! Il mio corpo già si prepara a diventare cadavere?

In ogni caso, la parte divertente arriva adesso.
Per la legislazione svedese, un lavoratore può prendersi fino a 5 giorni di malattia senza presentare certificato medico. La fregatura? Il primo giorno NON viene pagato. Mai! Dal secondo in poi, si riceve l80% dello stipendio.
Quando ho fatto notare che mi sembra un sopruso perché uno se ne sta a casa perché è malato, mica perché gli gira male quel giorno, quindi non mi sembra giusto punirlo, mi è stato candidamente risposto che così si evitano tanti "giorni di malattia" fittizi.     Cosa?!?!?!?!  Io sto male DAVVERO e a causa di  pochi idioti furbi, non mi pagano lo stipendio????? Già. Il bello è che il 100% degli svedesi con cui ho parlato trova assolutamente naturale e giusto questo sistema. Ho avuto più di qualche "scontro" coi locali a causa di questo. Fino a qualche anno fa, anche qui si pagavano al 100% i giorni di malattia: un colpo di mano di uno dei pochi governi di destra ha variato il sistema.
Ciò che mi ha colpito è lo spirito prono dello svedese. Le cose sono così, punto. Quando facevo notare che secondo me è ingiusto (unfair) questo trattamento mi si ribatteva che invece è giusto perché viene applicatoa  tutti. Ovvero, una legge sbagliata, se applicata a tutti, diventa giusta. Qui non si discute, si accetta. Per carità, mi dà fastidio lo spirito critico a priori degli Italiani, ma forse una via di mezzo fra glu uni e gli altri sarebbe da preferire.

Piccola nota: quando discutevo, nessuno ha fatto a meno di notare che forse, uno che viene dal paese che ha votato Berlusconi, farebbe meglio a tacere. Grazie di nuovo, Silvio.
 
<!– –>

  1. #1 by GattoVI on 16 February 2005 - 18:54

    Io guardo poco la TV; quel video l’ho visto solo sul sito della SVT. Però c’hanno ragione.Ed io mi vergogno di essere italiano :-(

  2. #2 by Bloody_Chrystal on 16 February 2005 - 18:08

    Preferirei un giorno non pagato e vivere in svezia piuttosto che rimanere qui in italia con questi burattini che abbiamo!Ma il video con Berlusconi, gira davvero in tv?SalutiSerena

  3. #3 by jackpatch on 13 February 2005 - 09:43

    Proprio ieri ho scoperto che questa cosa accade anche in Italia. Almeno per gli autisti dei pullman della città dove vivo: il primo giorno di malattia non è pagato. Tutto il mondo è paese…

  4. #4 by GattoVI on 10 February 2005 - 21:53

    Forse perché hai usato la logica: gli avessi puntato un rasoio affilato alla gola, avresti ottenuto qulche risultato ;-)

  5. #5 by angry on 10 February 2005 - 21:35

    Una cosa analoga mi faceva indemoniare col contratto di apprendistato, anzi, più che altro mi faceva indemoniare la filosofia di un collega quando ero un’apprendista. Con il mio inquadramento e il mio tipo di contratto e bla bla bla, per ogni giorno di mutua fatto mi veniva decurtato un tot dallo stipendio mensile. Mi lamento della cosa in ufficio e il suddetto collega risponde: “Meglio, così gli apprendisti imparano a non fare i furbi con la mutua e a non stare a casa inutilmente”. Gli faccio notare che il suo risentimento nei confronti degli apprendisti è esponenzialemente idiota: io apprendista non ho un contratto definitivo e me ne guardo bene dal fare mutua inutile. Generalmente più sono lige al dovere, più aumentano le possibilità di una conferma del contratto di lavoro. Invece, io lavoratore a tempo indeterminato, faccio quanta mutua mi pare che tanto il mio posto di lavoro è assicurato. La mia logica non l’ha convinto.

  6. #6 by GattoVI on 10 February 2005 - 14:00

    si paga il ticket anche qui.E se vai al pronto soccorso, è meglio che sia qualcosa di veramente serio, sennò ti mandano via.

  7. #7 by raccoss on 10 February 2005 - 13:46

    Per colpa di qualche furbo che sta a casa 15 giorni per un giradito, tutti gli altri si vedon decurtare lo stipendio per malattia.Per lo meno, li il ticket si paga o no?

  8. #8 by PabloOffline on 10 February 2005 - 12:54

    da queste parti, con questa legislazione, sparirebbero sì completamente le “malattie” da 1 giorno, ma proliferebbero quelle da 5 giorni (Max rapporto costi – benefici)!!! E la comunità ne uscirebbe danneggiata….

  9. #9 by jackpatch on 9 February 2005 - 19:47

    Dovrò prepararmi di nuovo a sostenere che quando c’è qualcuno al potere in un paese non l’ha votato il 100% degli elettori? Come far capire alla gente che non tutti gli italiani sono cretini (=hanno votato Berlusconi)? Gli stranieri mi sa che non capiscono tanto questo particolare… Ci ho provato negli Stati Uniti e in Messico, ma senza grossi risultati… dovrò portare una copia della scheda elettorale in Svezia?! :)

  10. #10 by quisquose on 9 February 2005 - 17:19

    Purtroppo non esiste un sistema a prova di furbo; da me decurtano l’indennità di amministrazione per tutti i primi 14 giorni, e danno lo stipendio intero dal 15°. Il problema è che certe persone, appoggiandosi a medici compiacenti, riescono a fare “malattie” di almeno 15 giorni a botta per farsi i cazzi loro, alla faccia di chi sta 10 o 12 giorni a casa veramente ammalato.

  11. #11 by GattoVI on 9 February 2005 - 16:24

    Te ne manderò un flaconcino

  12. #12 by Arsenio76 on 9 February 2005 - 16:21

    Ah, la vita mi priva di tutte le fortune!

  13. #13 by Alex_Vr on 9 February 2005 - 16:19

    il muco farà impressione, ma devi sentire che voce sexy che ha al telefono…;-)

  14. #14 by Arsenio76 on 9 February 2005 - 15:20

    Secondo me la logica è questa. Tu stai molto male il primo giorno e non hai proprio voglia di far niente e mangiare, non ti muovi di casa, nemmeno riesci a chiamare il dottore… quindi: spese 0.Poi ti riprendi un poco e magari ti fai un brodino, e nel frattempo hai chiamato il dottore e hai comprato un po’ di pilloline, ma hai comunque risparmiato sui trasporti per andare al lavoro, non hai speso durante la pausa pranzo, non hai usurato i vestiti… quindi: spesa 80/100.Dopo cinque giorni di vita triste, implorerai tu stesso di tornare a lavorare! Quindi di nuovo 100/100!Ah, l’efficienza nordica! :-)Comunque, vedi di curarti e riprenderti un po’. I gatti pieni di muco fanno un po’ senso. Per quel che riguarda Silvio, invece… ma non avevamo guadagnato rispettabilità nel mondo con lui? Intendevano forse nel mondo della malavita? Questi giornalisti che danno notizie sempre un po’ sommarie…

  15. #15 by Alex_Vr on 9 February 2005 - 14:46

    be’ gli svedesi forse sanno che se una legge è sbagliata ed è avvertita tale dalla gente vi sono forme e vie istituzionali attraverso cui modificarle; gli italiani non lo sanno, né i cittadini comuni né tampoco i governanti… un popolo di ignoranti della democrazia (se possiamo chiamare democrazia ‘sto catafalco)Che poi gli svedesi non percepiscano la palese ingiustizia di siffatta legge… be’ siamo d’accordo…;-)

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: