Luna Park

In questo paese, la neve provoca emozioni che solo al Luna Park si possono trovare. Sono decisamente perplesso davanti allatteggiamento degli svedesi nei confronti della neve: ce ne sono circa 15 cm e cosa fanno le autorità copetenti? Passano una sola volta con lo spazzaneve per togliere il grosso lasciando sulla strada uno strato di 3-4 cm; questo significa che presto lo strato si compatta e ghiaccia facendo di ogni strada una simpatica pista da sci di fondo. Questo nuovo manto stradale bianco, fa sì che le auto e gli autobus si trovino ad affrontare un fondo pù adatto ad carroarmato e scivolano via che è una meraviglia.
Gli autisti dei bus poi (che in Svezia vengono scelti direttamente nei reparti psichiatrici) corrono come pazzi dimodoché viaggiare su un mezzo pubblico dà la simpatica impressione di trovarsi su una diligenza sotto lattacco degli indiani.
Stamattina in particolare, il 13 che mi porta al lavoro ha subito uno sbandamento di qualche metro, il tutto in mezzo alla strada nellindifferenza degli altri passeggeri (evidentemente abituati a ben altro oppure decerebralizzati durante precedenti esperienze); io ho rivisto tutta la mia vita passarmi davanti: triste che il passaggio sia stato così breve, nel senso che avevo ben poco da rivedere.

Bene, le montagne russe le ho fatte; prossimamente lautoscontro e il calcinculo ;-)

<!– –>

  1. #1 by mumita on 2 April 2005 - 18:33

    Invece qui alla guida sono delle lumache!!

  2. #2 by GattoVI on 24 November 2004 - 17:08

    ho fatto be di peggio in vita mia ;-)

  3. #3 by utente anonimo on 24 November 2004 - 14:48

    ok ma il lasonil lo metti tu!

  4. #4 by GattoVI on 24 November 2004 - 12:56

    Gattopesce: ti offri volontario? ;-)

  5. #5 by utente anonimo on 24 November 2004 - 12:41

    e poi, una volta che hai un bel paio di ematomi sulle natiche, puoi sempre avere la scusa per chiedere a qualcuno di spalmarci su il lasonil ;)

  6. #6 by mascia on 24 November 2004 - 09:29

    ma vuoi mettere! Altro che “che vita piatta..che piattavita!” tutto un movimento, ematomi, culate x terra, bende, cerotti.. fossi in te andrei in giro con un pacco di sale grosso sempre in tasca cmq ;) Ciao, Mascia!

  7. #7 by Alex_Vr on 23 November 2004 - 16:04

    Be’ potresti dotarti di due splendidi pattini con lamina d’argento e muoverti come un cigno sul lago ghiacciato tra preziose volute e rubiconde piroette…:-)

  8. #8 by GattoVI on 23 November 2004 - 14:57

    Beh, in macchina non è diverso: ieri sera, al telegiornale, era tutto un raccontare di macchine e camion finiti nei nei fossi. Pare che l’uso del sale non sia contemplato dall’ANAS svedese :-(

  9. #9 by massimor on 23 November 2004 - 14:29

    buono a sapersi! dovessi mai capitare da quelle parti, eviterò di prendere l’autobus :)

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: