Uno vive felice e beato per 33 anni (sì, sto parlando di me stesso!!! lo so che i 2 aggettivi “felice” e “beato” mica si associano tanto bene alla mia vita, ma questa è finzione ^_^) e allimprovviso scopre che il mondo intero fa uso spasmodico di una parola che non avevo mai sentito prima: si tratta di assenzio.

In pochi giorni lhanno usata almeno 4 persone in mia presenza.

Curioso, perché sono sicuro di non aver mai incontrato prima questo termine.

<!– –>

  1. #1 by Beppehappyboy on 15 August 2004 - 19:47

    BUON FERRAGOSTO

  2. #2 by GattoVI on 11 August 2004 - 21:28

    E credo di capirne il motivo….

  3. #3 by Arsenio76 on 11 August 2004 - 19:20

    E proprio oggi ho ritirato fuori la bottiglia e ne ho bevuto un po’…

  4. #4 by LadyMaryon on 11 August 2004 - 00:03

    assenzio, io sapevo della pianta con proprieta blandamente curative buonanotte micio

  5. #5 by GattoVI on 10 August 2004 - 13:59

    A giudicare da questi commenti, i frequentatori del blog sono tutti dei tossicodipendenti! ;-)

  6. #6 by Beppehappyboy on 10 August 2004 - 12:48

    Come gusto è veramente molto buono. In realtà devo dire che non dà effetti tanto diversi da un qualsiasi superalcolico. In repubblica ceca bevono ancora quello originale (è legale)…e come se fosse coca cola per giunta :-)

  7. #7 by TheodoraB on 9 August 2004 - 22:33

    Ho saputo che hanno rimesso in commercio l’assenzio….ma non è la bevanda originale, ovvero non è una droga, ergo ha perso fascino.

  8. #8 by Arsenio76 on 9 August 2004 - 19:40

    Come suggerisce il mio amico Liutprando, devo fare in modo di finire la mia bottiglia di assenzio, feticcio sessuale 2003… e quindi, se volete… io in realtà con l’assenzio ci ho pure preparato dei biscotti!

  9. #9 by quisquose on 9 August 2004 - 10:34

    No, per quanto ne so io usano una pianta, un tipo di Artemisia, che si trova comunemente in montagna, e ne ricavano un estratto che ha mantenuto il gusto, ma non le proprietà tossiche e allucinatorie di quello in voga tra Otto e Novecento,(la “fata verde”, mi pare fosse soprannominato):ha infatti fatto andare fuori di brocca diversi artisti più o meno maledetti. Io veramente non l’ho mai bevuto, però ho avuto un’ idea del suo gusto assaggiando le pasticche Leone, e le ho trovate buone.

  10. #10 by GattoVI on 9 August 2004 - 08:42

    Non credo usino né la pianta né la droga :)

  11. #11 by Chiaralba on 9 August 2004 - 02:55

    Mai??Ma usano la pianta o la droga?

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: