Rumore di unghie su specchi

Colin Powell, segretario di Stato USA, ammette candidamente che le armi di distruzione di massa in Iraq non ci sono mai state. Il Governo satunitense è stato tratto in inganno da documenti CIA.
IN sostanza, la CIA ha fornito proprio i dati che a Powell servivano per giustificare una guerra già pianificata da tempo. Però, guardacaso, i dati erano falsati. Insomma: “Non è mica colpa mia, in fondo”. E con questo ci paga tutti.

Siccome noi vogliamo assolutamente credere alla buona fede di chi sta guidando il paese più potente del pianeta, non ci resta che orientarci verso:



il governo americano è in mano ad una manica di deficienti fanatico religiosi che si sanno macchiare delle peggiori nefandezze scaricandosi poi la coscienza come farebbe un qualsiasi bambino.






<!– –>

  1. #1 by Beppehappyboy on 6 April 2004 - 00:59

    Mi ha aiutato il mio barbiere a farla. Lui si che sa come vanno le cose del mondo ;-)

  2. #2 by GattoVI on 5 April 2004 - 18:16

    Caspita: un lucida ed attenta analisi della situazione mondiale ;-)

  3. #3 by Beppehappyboy on 5 April 2004 - 08:23

    In realtà è stata tutta colpa della Sora Lella. Pare che sia stata lei a fornire alla Cia, in combutta con Suor Germana, le prove inconfutabili della presenza di armi di distruzione di massa in Iraq. Questo prova che la Cia è stata depistata.Tuttavia la Sora in questione ha recentemente dichiarato che in realtà le notizie le aveva avute da Frate Indovino, il quale però conferma di aver ricevuto un plico esplicativo da Gastone Paperone, il quale tuttavia nega decisamente e ipotizza un complotto ordito da Orazio e Clarabella sulla base di dichiarazioni sotto tortura di Pippo. Insomma… alla fiera dell’est per due soldi un topolino mio padre comprò… ;-)

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: