Tombaroli

E difficile da spiegare, non riesco a trovare le parole ma oggi mi sono sentito rapinato, depauperato, invaso, violentato.
Alcuni rappresentanti del genere umano erano intenti a violare inconsapevolmente uno dei luoghi più sacri del mio pantheon personale.
Zilioni di persone lhanno fatto prima; biliardi di altre persone lo faranno ancora.
Ma oggi è stato particolarmente doloroso.


<!– –>

  1. Leave a comment

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: