Corsi e ricorsi

Cosè che ci porta a compiere sempre gli stessi errori, uguali nel tempo, immutati?
Non ci hanno insegnato che si impara dai propri errori? Beh, evidentemente io la lezione mica lho imparata. O forse non la voglio imparare. Cosa mi porta, dopotutto, a produrmi in sceneggiate degne del peggior Mario Merola se non la capacità di ignorare ogni minimo segno di déjà vu? Dalla mia posso dire che la memoria mi dà man forte, nel senso che, non avendo io una memoria con capacità di regressione oltre i 3 minuti, posso beatamente crogiolarmi nella mia incapacità di evitare gli stessi errori over and over.
Di nuovo mi trovo davanti allangoscia di vedere chi amo andarsene e una volta ancora non ho la forza di dirgli quanto lo amo, di essere più incisivo nel chiedergli di restare per fargli capire quanto lui significhi per me.
Ma tutto questo lho già vissuto più volte e, sono sicuro, il futuro non sarà tanto diverso.

Pessimismo e fastidio…




<!– –>

  1. Leave a comment

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: